Secondo posto per Elena Ferracuti alla prima prova nazionale Giovani di Ravenna. Per il neo acquisto del Circolo Scherma Terni, proveniente da Fermo e da settembre portacolori del circolo del presidente Tiberi, un secondo posto nella spada femminile su 270 partecipanti e per una sola stoccata non è arrivato il gradino più alto del podio. Venerdì nella gara di fioretto la Ferracuti aveva chiuso in 7° posizione. Al Pala De Andrè di Ravenna la spada femminile e la sciabola maschile hanno chiuso la terza ed ultima giornata di gara della tappa d'esordio del percorso di qualificazione ai Campionati Italiani Under 20 che si svolgeranno a Jesi il prossimo mese di maggio. Nella spada femminile, a festeggiare è stata Gaia Traditi. La spadista romana delle Fiamme Oro ha infatti piazzato la stoccata del 15-14 che le ha permesso di superare in finale Elena Ferracuti del Circolo della Scherma Terni e di salire sul gradino più alto del podio. Elena Ferracuti aveva sconfitto nell'assalto dei quarti la portacolori della Delfino Ivrea, Marta Lombardi per 15-10 e poi, in semifinale, col punteggio di 15-7, l'altra piemontese, Vittoria Siletti della Pietro Micca Biella.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE