Al campo di via del Cardellino insieme ai Draghi Under 18 del Terni Rugby sono tornati ad allenarsi anche i ragazzi dell'Asd Tuttingioco. Tutti i lunedi e i giovedì nell'impianto di Borgo Rivo gli atleti speciali di Tuttingioco potranno tornare a fare attività all'aperto in vista degli Smart Games. I giochi organizzati da Special Olympics per gli atleti con disabilità e adattati alle normative anti Covid che culmineranno il prossimo mese di luglio con un grande evento che sarà trasmesso in streaming. "Riprendiamo insieme le attività all'aperto condividendo lo stesso campo di gioco. Siamo contenti che i ragazzi di Tuttingioco possano tornare a fare sport in vista dei prossimi Smart Games. E' un momento importante anche per il nostro club che da anni è al fianco dell'Asd Tuttingioco a sostegno dello sport come strumento di inclusione e socialità" ha detto il presidente del Terni Rugby, Fabrizio Campana. Per i ragazzi di Tuttingioco e per le rispettive famiglie il ritorno all'attività è fondamentale, dopo un lungo periodo di stop a causa della pandemia: "Garantire questo tipo di attività è importantissimo - ha sottolineato Fabio Casali, direttore Special Olympics Umbria - la pandemia ha stravolto anche le nostre attività sportive, così sono nati gli Smart Games per il gioco a distanza attraverso dei tutorial. Come per ogni attività sportiva, anche negli Special Olympics è necessario qualificarsi per partecipare. Il rugby è una delle discipline che i nostri ragazzi preferiscono. A luglio ci saranno delle manifestazioni che saranno trasmesse in streaming e permetteranno ai ragazzi di finalizzare queste attività". Gli atleti speciali come Valentina Pettinacci e Luca Di Patrizi sono tornati quindi ad allenarsi con i partner e gli istruttori dell'Asd Tuttingioco, mentre dall'altra parte del campo c'erano i ragazzi Under 18 dei Draghi allenati da coach Luca Mion che proseguono, come da protocollo Fir, gli allenamenti di contatto con la speranza di poter prendere presto parte ai tornei previsti dalla Federazione a conclusione di una stagione pesantemente condizionata dalla pandemia. Presente al campo anche il nuovo delegato del Coni di Terni, Fabio Moscatelli, che non ha nascosto l'emozione: "Il giorno della ripresa degli sport all'aperto rappresenta la fine di un incubo. Vedere i ragazzi di Tuttingioco e del Terni Rugby che si allenano sullo stesso campo è una grande emozione. Questo è un luogo della memoria storica dello sport ternano a cui sono particolarmente legato. Ho avuto già il piacere di collaborare con Special Olympics durante i Giochi Nazionali Estivi che si tennero a Terni e Narni, una manifestazione bellissima. Ho scoperto ragazzi e atleti eccezionali, sia a livello tecnico che umano. Lo sport senza amore e senza passione non si può praticare".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
16a di campionato, 4/12/2021
Frosinone - Ternana 1 - 1
Eccellenza
18a di campionato, 8/12/2021
Pontevalleceppi - Narnese 2 - 0
Ellera - Orvietana 0 - 1
Branca - Olympia Thyrus 2 - 1
Promozione gir. B
16a di campionato, 8/12/2021
Viole - Terni Est Soccer School 0 - 0
Romeo Menti - Todi 1 - 3
Petrignano - Montefranco 2 - 1
Julia Spello - San Venanzo 0 - 3
Guardea - Superga 48 1 - 1
Campitello - Montecastello Vibio 1 - 0
C4 Foligno - AMC 98 3 - 0
Amerina - Vis Foligno 0 - 0