"Finalmente si parte, chi l'avrebbe mai detto". Quasi incredulo Alessio Foconi a poche ore dal volo diretto Roma Fiumicino-Tokyo. Il campione di fioretto è atterrato oggi in Giappone insieme al Maestro Filippo Romagnoli per partecipare ai Giochi Olimpici. Le gare di scherma scattano il 24 luglio con le prove individuali di spada femminile e sciabola maschile. Per la prima volta nella storia si assegnano tutti e dodici i titoli: sei individuali e sei a squadre. La gara individuale di fioretto maschile è in programma domenica 26 luglio. La gara a squadre è invece prevista sabato 1° agosto.

Le ultime stoccate di allenamento Alessio le ha tirate al Circolo di Frascati, prima di passare l'ultima sera in Italia a Roma con la fidanzata Maria Vittoria. "C'è molta emozione e tanta voglia di gareggiare - racconta prima della partenza - sono ancora molto tranquillo, consapevole del lavoro svolto sia dal punto di vista tecnico che fisico e mentale. Abbiamo tutte le carte in regola per fare bene, non ho alcuna recriminazione e adesso si tratta solo di gareggiare. Ovvio che l'Olimpiade è una gara diversa da tutte le altre, in un certo senso può essere quasi un terno a lotto".

Particolari saranno anche le condizioni in cui si svolgeranno i Giochi. Senza pubblico e con un continuo tracciamento per seguire percorsi obbligati. Foconi insieme al resto della delegazione azzurra di scherma si stabilirà fino al 21 luglio a Tokorozawa, nella prefettura di Saitama a circa 30 chilometri da Tokyo. Una sorta di cittadella universitaria dove ci sono impianti e centri sportivi per completare la preparazione. Lo spostamento nella capitale è previsto due giorni prima della cerimonia inaugurale.

"L'Olimpiade possono vincerla potenzialmente almeno dieci-dodici atleti, è talmente particolare come gara che può vincere chi quella mattina si alza più in forma e chi ci sta più con la testa" ammonisce il Maestro Romagnoli. Sarà lui, che segue ormai da anni Foconi nella preparazione tecnica, a consigliare e sostenere Alessio a bordo pedana. Il fiorettista ternano è allenato anche dal preparatore atletico Walter Cutrì e dal mental coach Filippo Fanin.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
1a di campionato, 14/8/2022
Ascoli - Ternana 2 - 1