Conto alla rovescia quasi agli sgoccioli per i Mondiali di scherma paralimpica di Terni 2023. La kermesse prenderà il via il 3 ottobre e si concluderà l’8. L’Italia si presenterà al via dopo l’ottima prova di Coppa del Mondo di Busan, in Corea del Sud, dove gli azzurri hanno conquistato ben 8 medaglie di cui tre d’oro. La squadra si ritroverà in ritiro a Tirrenia dal 15 al 20 di settembre per rifinire al meglio la preparazione per questo grande evento in Italia a poco più di due mesi dal Campionato del Mondo di scherma olimpica di Milano. Tanta voglia di far bene e determinazione nelle parole del coordinatore Dino Meglio e dei responsabili d’arma Marco Ciari, Simone Vanni e Francesco Martinelli dopo i risultati di Busan.

Il coordinatore dei commissari d’arma paralimpici, Dino Meglio, ricorda come un Mondiale sia un evento a sé ma come gli azzurri arrivino a questo grande appuntamento nel migliore dei modi: “Un Mondiale è un singolo evento e può succedere di tutto. Visto i risultati dell’ultima stagione possiamo pensare di conquistare un buon bottino. Speriamo che il pubblico possa aiutarci e stiamo lavorando sodo per far sì che il tifo possa aiutare i nostri atleti. Puntiamo a questi Mondiali con delle fondate prospettive per essere protagonisti con la speranza di piazzare più atleti possibili per le Paralimpiadi di Parigi 2024 e tanti sono in corsa”.

Gli fa eco il responsabile del fioretto Simone Vanni, che si dice soddisfatto della preparazione che porterà gli azzurri a Terni: “Sono contento del lavoro che abbiamo fatto con i ragazzi e dei risultati di Busan che era fondamentale anche per la Qualifica Olimpica. Dopo Terni vedremo chi potrà qualificarsi. Questi Campionati del Mondo non possono essere sbagliati perché sono in casa e sono fondamentali anche in chiave Parigi 2024”.

Sono quattro i podi della sciabola a Busan, risultato che ha mostrato la forma degli atleti secondo il responsabile Marco Ciari: “La squadra è in forma. Busan ci ha lasciato belle sensazioni positive con quattro podi e la vittoria di Rossana Pasquino. I ragazzi sono pronti, manca poco e speriamo di arrivare al Mondiale nelle migliori condizioni. Dovremo essere bravi a sfruttare il tifo di Terni a nostro favore, sicuramente cercheremo di far sì che questo possa dare la carica per l’evento della stagione“.

A Terni ci sarà anche il test della nuova formula di gara con eliminazione diretta, senza fase a gironi, e fasi di ripescaggio. Una novità che nessuno ha mai sperimentato come ricorda Francesco Martinelli, responsabile del settore spada: “Busan ci ha regalato la sorpresa di Matteo Dei Rossi e della sua prima vittoria in Coppa del Mondo. Un risultato che mancava e che porterà autostima al veneto in vista dei Campionati del Mondo. Puntiamo tantissimo sul tifo in casa, saranno validi per la Qualifica Olimpica e con una formula che non abbiamo mai sperimentato con una diretta secca con i ripescaggi. Ci prepareremo al meglio per questo grandissimo evento”. 

CALENDARIO E AZZURRI CONVOCATI IN GARA
Martedì 3 ottobre
Ore 9:30 – Fioretto maschile A (Betti, Lambertini)
Ore 9:30 – Sciabola femminile B (Pasquino, Markowska)
Ore 13:30 – Fioretto maschile B (Cima, Massa)
Ore 13:30 – Fioretto maschile C (Rigo)
Ore 13:30 – Sciabola femminile A (Mogos, Trigilia, Brunati)

Mercoledì 4 ottobre
Ore 9:30 – Fioretto maschile a Squadre (Betti, Lambertini, Cima, Massa)
Ore 10:30 – Sciabola femminile a Squadre (Mogos, Trigilia, Pasquino, Markowska)

Giovedì 5 ottobre
Ore 9:30 – Spada femminile B (Pasquino, Markowska, Biagini)
Ore 9:30 – Spada femminile C
Ore 9:30 – Sciabola maschile A (Giordan, Dei Rossi)
Ore 13:30 – Spada femminile A (Brunati)
Ore 13:30 – Sciabola maschile B (Paolucci)

Venerdì 6 ottobre
Ore 9:30 – Sciabola maschile a Squadre (Giordan, Dei Rossi, Paolucci)
Ore 10:30 – Spada femminile a Squadre (Brunati, Pasquino, Markowska, Biagini)

Sabato 7 ottobre
Ore 9:30 – Fioretto femminile B (Vio Grandis, Biagini)
Ore 9:30 – Fioretto femminile C
Ore 9:30 – Spada maschile A (Betti, Lambertini, Giordan, Dei Rossi)
Ore 13:30 – Fioretto femminile A (Mogos, Trigilia)
Ore 13:30 – Spada maschile B (Paolucci, Massa)
Ore 13:30 – Spada maschile C (Rigo)

Domenica 8 ottobre
Ore 9:30 – Spada maschile a Squadre (Lambertini, Dei Rossi, Giordan, Massa)
Ore 10:30 – Fioretto femminile a Squadre (Vio Grandis, Mogos, Trigilia, Biagini)

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
14a di campionato, 26/11/2023
Ternana - Palermo 1 - 1
Eccellenza
12a di campionato, 26/11/2023
Narnese - Pontevalleceppi 0 - 0
Nestor - Terni F.C. 1 - 2
Ellera - Olympia Thyrus 5 - 0
Promozione gir. B
12a di campionato, 26/11/2023
Todi - Amerina 3 - 0
Sangemini Sport - Cannara 1 - 0
San Venanzo - Vis Foligno 2 - 0
Guardea - Campitello 0 - 2
Bastia - AMC 98 2 - 0