Il Tribunale Nazionale Federale ha inibito per quattro mesi il presidente del Comitato Regionale Umbro della LND Luigi Repace (nella foto). Ma Repace resterà regolarmente al suo posto, infatti in caso di squalifica di sei o più mesi non avrebbe più potuto ricoprire cariche.

La sentenza è stata emessa dalla sezione disciplinare del Tribunale Nazionale Federale a cui Repace era stato deferito dal Procuratore Stefano Palazzi per la vicenda legata alla realizzazione del campo sportivo di Prepo. La Procura federale aveva chiesto un anno di inibizione per il presidente Repace. La sezione disciplinare, presieduta dall'avvocato Sergio Artico, ha inibito anche gli altri membri del consiglio direttivo del Cru. Tre mesi sono stati inflitti a Carlo Emili, Nardino Forti, Giuseppe Palmerini, Roberto Lombrici e Luciano Paccamonti. Due mesi a Mario Cicioni.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
31a di campionato, 17/3/2019
Ternana - Imolese 0 - 3
Eccellenza
25a di campionato, 17/3/2019
Orvietana - Pievese 4 - 0
Narnese - Ellera 0 - 0
Promozione gir. B
25a di campionato, 17/3/2019
Campitello - Gualdo Casac. 1 - 0
Sporting Pila - Montefranco 0 - 2
San Venanzo - Viole 2 - 2
Petrignano - Giove 2 - 2
Olympia Thyrus - N. Gualdo Bastardo 2 - 1
Nestor - Amerina 3 - 1
Montecastello Vibio - Terni Est Soccer School 0 - 1
AMC 98 - Julia Spello Torre 1 - 2