Il Circolo Scherma Terni e il presidente Alberto Tiberi vicini alla Ternana Calcio nella battaglia sportiva riguardo l'ormai nota vicenda legata al ripescaggio in Serie B.

"Una battaglia condotta in nome della legalitÓ e dell'onestÓ, nel segno di valori come correttezza e trasparenza. Valori che da sempre contraddistinguono l'operato del Circolo e che sono da perseguire in ogni circostanza, come la societÓ rossoverde sta facendo con ammirevole dedizione nel tentativo di affermare un proprio diritto e pi¨ in generale per ristabilire un principio di giustizia in un grande momento di confusione a livello sportivo" si legge in una nota difusa agli organi di stampa.

Nota che poi prosegue cosý: "Non siamo di fronte soltanto ad una semplice vicenda di giustizia sportiva, ma ci troviamo davanti ad una battaglia per ribadire i valori democratici in uno Stato di diritto a tutela della legalitÓ e dell'etica. Tutto questo passa attraverso il rigoroso rispetto delle regole che una societÓ virtuosa come la Ternana Calcio ha sempre osservato, non subendo mai alcuna penalizzazione e muovendosi sempre nell'ambito dei criteri di correttezza finanziaria. Da ternani, da tifosi e da sportivi, siamo fiduciosi che il Collegio di Garanzia del Coni deciderÓ secondo regole e giustizia".

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Eccellenza
17a di campionato, 13/1/2019
Orvietana - Spoleto 2 - 2
Narnese - San Sisto 1 - 1
Promozione gir. B
17a di campionato, 13/1/2019
Sporting Pila - San Venanzo 1 - 1
Petrignano - AMC 98 4 - 1
Montefranco - Olympia Thyrus 0 - 0
Giove - Terni Est Soccer School 1 - 0
Campitello - Montecastello Vibio 4 - 3
Amerina - Julia Spello Torre 0 - 1