Dopo una partita intensa e combattuta e soprattutto dopo la lotteria dei calci di rigore, la Fravis Amelia si aggiudica la Coppa Interprovinciale “Centro revisione amerino”. La gara finale contro l’Asd Sambucetole finisce 2-2 nei tempi regolamentari e sono i tiri dal dischetto (3-4) a regalare il successo alla squadra di mister Marco Vignandel. Partita tesa e molto combattuta a centrocampo. Prima della fine del primo tempo c'è il vantaggio della celeste amerina: la firma è del bomber Filippo Persichetti. Pochi minuti dopo il fischio della ripresa c'è il raddoppio Fravis con il veterano Alberto "kobra" Silvestrelli che su assist del solito jolly Alessandro Cavalletti da rimessa laterale anticipa tutti e insacca. Il Sambucetole non resta a guardare. Letale la reazione: prima è Frasinetti a trasformare un calcio di rigore e poco dopo Francesco Folletti, nel tentativo di anticipare un avversario, insacca nella propria rete portando cosi il risultato sul 2-2. I supplementari mettono in evidenza le parate del portiere Leo Lunardon che salva i suoi in più di una occasione. Si va ai rigori: un palo e un’altra parata di Lunardon sanciscono il successo della Fravis di Amelia.

(nella foto le due formazioni insieme)

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
38a di campionato, 2/5/2021
Ternana - Juve Stabia 3 - 4