Dopo una lunga pausa si è disputata la 12esima giornata del Torneo Interprovinciale UISP – Biancafarina Autoscuola Assicurazioni 2016-2017.

"Come da calendario la sosta natalizia doveva essere dal 17 dicembre 2016 al 15 gennaio 2017 - spiega l'organizzatore Tonino Ottaviani - ma viste le difficili condizioni atmosferiche del periodo e le previsioni non diverse per tutto il mese di gennaio, come organizzatore del torneo e data l’amatorialità dello stesso, ho deciso di prolungarla e di rimandare la prima e la seconda giornata di ritorno. Infatti così è stato ed ora abbiamo ripreso il torneo con la disputa della terza giornata di ritorno".

LE PARTITE

Rist. Montenero – Rist. Amerino 1 - 4

Commento a cura di Edoardo Cianfruglia Addetto Stampa-Giocatore del Rist. Montenero:

« L'anno nuovo non è partito come speravamo e non è dipeso, né dal punto di vista mentale, né dall'approccio alla partita (anche pur sbagliando un rigore che ci avrebbe consentito di pareggiare il risultato quasi allo scadere in del primo tempo) e nemmeno dalla cattiveria agonistica ma purtroppo dal fatto che molti di noi non partecipano ad altri campionati pertanto siamo calati di livello fisico vista la sosta di oltre un mese! Detto ciò non possiamo rammaricarci e piangerci addosso, anzi è un motivo in più per riprendere la strada percorsa fino a fine anno 2016 e migliorare partita dopo partita!!! ».

Cronaca a cura di Umberto Bianchini Presidente-Allenatore del Rist. Amerino:

Gara che inizia con un Amerino subito all'attacco e dopo appena cinque minuti il bomber Diego Ciuchi ruba palla al difensore avversario e con un bel diagonale realizza la rete dello 0-1. Gli ospiti cercano subito la rete del raddoppio e la trovano al quindicesimo con Nicola Chieruzzi con un tap-in su passaggio smarcante di Ciuchi 0-2. Ma cinque minuti dopo il Montenero accorcia le distanze grazie ad un errore della difesa dei ragazzi di Fornole 1-2. Prima del fischio della fine del primo tempo le due squadre creano altre occasioni ma senza concretizzarle.

Il secondo inizia con il Rist. Amerino che trova subito la rete dell’1-3 grazie ad uno dei nuovi acquisti Marco Sciarra (l'altro nuovo acquisto e' Federico Tomassi) che da calcio d'angolo prima di testa impegna severamente il bravo portiere locale che pero' respinge proprio sui suoi piedi e con un gran diagonale realizza. La gara prosegue con il Montenero che cerca la rete per riaprire la partita mentre i ragazzi di mister Bianchini in contropiede falliscono piu' volte il gol della sicurezza. L’insistenza degli ospiti a cinque minuti dalla fine viene premiata con una ripartenza del capitano Ciuchi che trova libero davanti al portiere avversario Davide Borioli che non puo' fare altro che spingere in rete la palla per il definitivo 1-4.

Commento di Bianchini: « E finalmente dopo un intero girone di andata anche il Rist. Amerino vince la sua prima partita di questo campionato UISP!!!!!!!!!! Era ora!!!!!!! ».

Bar il Chicco d’Oro – Avigliano Galaxy 4 – 2

Commento a cura di Cristiano Turchi Addetto Stampa-Calciatore del Bar il Chicco d’Oro:

Chicco d’Oro: 1 W. Frittella (c.), 4 C. Turchi (v.c.), 5 L. Serangeli, 6 R. Genovasi, 7 M. Mercuri,
8 V. Conca, 9 D. Di Nicola, 10 C. Maccaglia, 11 S. Turcarelli, 14 M. Ciubotaru,
15 A. Paolucci, 17 C. Titiriga,
Presidente S. Passagrilli Dirigente M. Frittella
Primo tempo bellissimo con continui capovolgimenti di gioco. Il Chicco però è molto più cinico degli ospiti e trova la rete per ben tre volte, mentre l'Avigliano anche con un pò di sfortuna, finisce la prima parte di gara senza riuscire a segnare.
Nel secondo tempo il Galaxy tenta di recuperare il risultato, ma sul più bello Simone Turcarelli chiude il match con il quarto gol. Le altre reti sono state segnate da: Maccaglia Cristiano, Turchi Cristiano e Mercuri Matteo con uno splendido colpo di tacco.

Cronaca a cura di Luca Bernardini Addetto Stampa-Giocatore dell’Avigliano Galaxy:

I Galaxy sfiorano l’impresa.
Emanuele e Matteo Grasselli 'spaventano' il Chicco d'Oro

CHICCO D’ORO: Frittella, Turchi, Mercuri, Genovasi, Conca, Maccaglia, Turcarelli, Di Nicola, Paolucci, Ciobotaru, Serangeli, Titiriga All. Frittella
AVIGLIANO GALAXY: Grasselli D., Boccali, Chianella, Mancini, Tolomei M, Cricchi, Grasselli M, Grasselli E, Sciarrini All. Gentili
RETI: 10’Maccaglia, 17’Turchi, 21’Mercuri (CD), 5’st Grasselli E, 13’st Grasselli M (AG), 25’st Turcarelli (CD)

Alla ripresa del campionato Uisp di calcio a 7 di Amelia, l’Avigliano Galaxy sfiora l’impresa in trasferta , nel match che si è disputato martedì 31 gennaio 2017 presso gli impianti sportivi della ‘Cavallerizza’ di Amelia, contro la squadra rivelazione del campionato, il rinnovato Chicco d’Oro, che però prevale per 4-2 sul team aviglianese. La compagine avversaria del tecnico Frittella e del presidente Passagrilli infatti, ha ereditato lo storico nome, ma la squadra è totalmente rinnovata, e conta su ottimi giocatori quali Turchi, Genovasi, Maccaglia e Di Nicola. Il Chicco d’Oro è stata una compagine storica del campionato interprovinciale di Amelia, gestita e composta da ragazzi che due anni fa hanno conteso il campionato fino alle ultime giornate alla debuttante La Quercia. Lo scorso anno dopo un finale di stagione travagliato, la vecchia dirigenza ha deciso di chiudere i battenti. In estate, così, Passagrilli e Frittella hanno deciso in accordo con lo sponsor di ripartire con un organico del tutto rinnovato, e le soddisfazioni quest’anno non stanno mancando di certo.

Nel primo tempo i ragazzi di mister Gentili subiscono non poco le iniziative avversarie: con ottime giocate il Chicco d’Oro chiude la prima frazione in vantaggio di 3 gol, firmati in ordine da Maccaglia, Turchi e Mercuri. Nella ripresa la reazione dei bianco azzurri si fa sentire sin da subito, tanto che Emanuele Grasselli accorcia le distanze al 5′, pochi minuti dopo Maccaglia ha l’occasione per chiudere la gara ma sbaglia un calcio di rigore. La partita è frizzante, divertente, e si anima quando viene assegnato un calcio di rigore per i Galaxy. Dal dischetto Matteo Grasselli si fa ipnotizzare da Frittella, ma è bravo a ribadire in rete sulla respinta. Sul 3-2 i ragazzi di Gentili ci credono e ci provano fino alla fine, il Chicco d’Oro con la coppia difensiva Turchi-Genovasi tiene bene e trova il gol della vittoria con Turcarelli nei minuti finali.

Al termine di una gara combattuta i Galaxy escono, così, sconfitti con onore dal terreno di gioco. Il Chicco d’Oro visto in campo conferma l’ottimo potenziale a disposizione di mister Passagrilli, e può tranquillamente ambire al secondo posto in classifica anche se c’è da fare i conti con la ‘corazzata’ La Quercia.

ASD Sambucetole - Fravì Amelia 6 - 6

Cronaca a cura di Alessandro Cavalletti Calciatore Fravì Amelia:

A Sambucetole si affrontano due squadre che hanno sempre dato vita a belle partite ricche di gol e anche stavolta le due squadre non si smentiscono. Gli ospiti amerini partono fortissimo e dopo pochi minuti passano in vantaggio con uno dei due fratelli Ippoliti in campo, quello meno avvezzo al gol, il veterano Matteo 0-1. Passa poco tempo e la celeste raddoppia con un abile deviazione di prima dell'ottimo Patrizi su corner calciato da Carsili 0-2. A questo punto Tiberio Maccaglia, il super bomber della squadra sambucetolana, accorcia le distanze battendo Cherno Njie (oggi il jolly africano era schierato tra i pali della Fravì vista l'indisponibilità di un portiere di ruolo) 1-2.

Passa ancora un breve intervallo di tempo e si va sull’1-3 con Sini, che lanciato ottimamente sulla fascia, trafigge il portiere avversario con un preciso rasoterra. E' a questo punto, verso il ventesimo, che qualcosa si "rompe" nella Fravì (anche letteralmente visti gli infortuni del regista Lorenzo Ippoliti e dell'Alex Sandro amerino Alessio Sini, che non saranno più della partita). Il Sambucetole prende coraggio e con il solito implacabile Tiberio a guidare la squadra non solo trova il pareggio ma va addirittura in vantaggio. Siamo sul 5-3 e la cosa sembra mettersi davvero male per gli uomini di Marco Vignandel, che a questo punto trovano la forza di reagire da grande squadra e con Lorenzo Pernazza, nuovo direttore d'orchestra, accorciano e poco dopo trovano il pareggio con un bellissimo gol del gambiano Musa Keita 5-5. E' ancora Tiberio però a portare avanti i suoi, su calcio piazzato, complice anche una barriera approssimativa posizionata da Njie 6-5. Sembra finita stavolta, ma la Fravì non molla e ancora con Tommaso Patrizi trova il pareggio, freddo ad insaccare in area 6-6.

La celeste produce altre occasioni per provare a vincere la partita ma non trova il guizzo vincente e la partita si conclude con quello che possiamo considerare un pareggio giusto.
Commento di Cavalletti:« Complimenti a queste due squadre che si affrontano sempre a viso aperto e fanno divertire. Un ringraziamento speciale va a Njie, il jolly tuttofare che questa sera ha fatto il portiere: ruolo che comunque ha svolto alla grande, con un vero e proprio miracolo sul finale che salverà il risultato! Peccato per gli inforuni a Sini e Lorenzo Ippoliti due giocatori importantissimi per la nostra squadra. Auguriamo loro veloce guarigione ».

Real Mentepazzi - Rist. La Cavallerizza 2 - 5

Cronaca a cura di Alessandro Rossetti Presidente-Giocatore del Real Mentepazzi:

Inizia male il 2017 per il Real Mentepazzi che, falcidiato da innumerevoli e pesanti assenze, perde senza alcun alibi contro il Rist. La Cavallerizza per 2-5. Partita sottotono per gli arancio-blu che vedono sempre gli avversari sopra nel punteggio e non sembrano mai essere in grado di impensierire gli ospiti. Il primo tempo comunque finisce solo 0-1 per il Rist. La Cavallerizza. Nella ripresa c’è subito il raddoppio degli ospiti 0-2 e poi arriva il gol della speranza di  Lorenzo Boccio 1-2. Il Real ci crede e produce qualche ghiotta occasione ma gli ospiti capitalizzano al massimo le occasioni concesse dal Real in contropiede. La seconda marcatura del Mentepazzi è di Marco Arcangeli per il momentaneo 2-4 ma la partita terminerà sul punteggio di 2-5.
Commento di Rossetti:« Ora serve una pronta risposta nel prossimo match contro l'ostico Avigliano Galaxy ».

Circ. Sp. Arci La Quercia - AS Capitone 2 - 1

Cronaca a cura di Yuri Giardinieri Addetto Stampa-Giocatore del Circ. Sp. Arci La Quercia:

Marcatori: Mauro Baglioni (2).

Dopo la lunga sosta ricomincia il campionato ed è subito derby . Ritmi lenti e squadre ancora da collaudare, agonismo corretto tipico di ogni derby. Poche occasioni.
Ripresa che inizia con un altro piglio soprattutto per i padroni di casa che alzano il baricentro e trovano il vantaggio con una conclusione da fuori di Baglioni 1-0. Poco dopo pareggio degli ospiti viziato da un presunto fallo a centrocampo 1-1. Ultimi minuti palla dentro area per Baglioni che la protegge alla grande, si gira e trafigge il per 2-1 finale.
Commento di Giardinieri:« Ultimi istanti con animi un po' accesi che l’arbitro non riesce a gestire per niente »

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
38a di campionato, 2/5/2021
Ternana - Juve Stabia 3 - 4