Il Tabellino

OLYMPIA THYRUS S.V. - NARNESE 1-2

OLYMPIA THYRUS: Quaranta, Kola, Siragusa (42’st Federici), Mengoni, Giubilei, Mencarino, Poggi, Grassi, Mazzoni (19’st Angeli), Agostini, Sugoni N. (41’st Filipponi). A disp.: Pitaro, Federici, Cissokho, Sugoni A., Sugoni Mat., Lucidi. All. Sugoni Mar.

NARNESE: Rossi, Blasi, Colangelo (10’st Principi) (42’st Pinsaglia), Silveri, Ponti, Rodriguez, Defendi, Petrini (22’st Mariani), Quondam (30’st Grifoni), Zhar, Perugini (14’st Desantis). A disp.: Lugenti, Mora, Annibaldi, Marchetti. All. Sabatini

ARBITRO: Travaini di Busto Arsizio

MARCATORI: 3’pt Zhar (N), 16’pt Grassi rig. (O), 40’st Desantis (N)

Espulso: 23’st Blasi (N) per proteste (rosso diretto)

Ammoniti: Agostini, Mengoni (O); Petrini, Blasi, Defendi (N).

La Narnese torna a vincere dopo 7 turni (l'ultima volta il 15 ottobre in casa con il Branca per 3-0) e lo fa nel derby disputato sul campo dell'Olympia Thyrus. Partita come era nelle attese molto combattuta risolta a cinque minuti dal 90° dal giovane Nicolò Desantis (classe 2006), pronto a ribadire in rete un pallone respinto da Quaranta sulla punizione di Zhar. Vantaggio raggiunto in inferiorità numerica visto che al 23' della ripresa era stato espulso, rosso diretto, il difensore Blasi per proteste, ammonito per altro qualche minuto prima per gioco falloso.

Il risultato della sfida dell'Ovidio Laureti si era sbloccato già al 3' per merito di Ayoub Zhar, al suo ritorno in rossoblù, con un colpo di testa ravvicinato dopo una torre di Ponti sul calcio di punizione battuto dalla trequarti da Colangelo. Reazione dei padroni di casa subito dopo con un tiro centrale di Agostini, facile per Rossi. Match in parità poco dopo il quarto d'ora con un calcio di rigore trasformato da Grassi e concesso per una trattenuta su corner di Silveri ai danni di Nicolò Sugoni. Poi prima della fine dei primi 45 minuti: un tiro di Petrini non lontano dal palo alla destra di Quaranta, un autogol sfiorato da Ponti con palla sulla traversa con Rossi fuori causa e una conclusione da fuori area di Grassi a sfiorare l'incrocio dei pali.

Nella seconda frazione si è dovuti arrivare al 25' per annotare l'occasione capitata a Quondam, bravo a sfuggire al suo controllore con uno stop di petto ma molto impreciso nella conclusione davanti al portiere. Al 36' salvataggio sulla linea di Principi sul colpo di testa di Kola con Rossi battuto. 4 minuti dopo la rete del sorpasso rossoblù già descritta. Nei minuti di recupero arrembaggio della squadra di casa, senza però trovare fortuna con una punizione di Grassi parata da Rossi e un colpo di testa di Mencarino su una punizione calciata da Quaranta dalla metà campo.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
ACF Foligno 69 30
Terni F.C. 61 30
Ellera 48 30
Atletico BMG 46 30
Castiglione Lago 45 30
Pontevalleceppi 42 30
Pierantonio 42 30
Narnese 40 30
Angelana 40 30
Tavernelle 37 30
Branca 36 30
Città di Castello 35 30
Olympia Thyrus 32 30
Lama 31 30
Spoleto 28 30
Nestor 19 30

ULTIME GARE DISPUTATE