"Torniamo in tricea, dobbiamo far punti per staccare una diretta concorrente e arrivare a una posizione migliore". Mister Breda ripete il mantra che aveva portato bene alla vigilia della trasferta di Reggio Emilia anche nella conferenza stampa che precede la partita contro il Lecco (ore 16.15 al Liberati).

"Dobbiamo sempre far punti - prosegue l'allenatore della Ternana - a Reggio abbiamo offerto un'ottima prova ma la partita di domani ha difficoltà importanti. Avremo di fronte anche delle incognite, dal modulo agli avversari, dovremo saper leggere le situazioni. La partita di Reggio deve darci sicurezza, non certezze".

Breda ha trovato l'abito giusto per la Ternana? "Sono convinto che se avessero giocato altri giocatori non sarebbe cambiato molto, si è visto anche come i ragazzi hanno festeggiato tutti quanti la vittoria: da gruppo vero. Abbiamo voluto questa prestazione, ma sappiamo anche che non è scontato".

L'avversario, il Lecco, che viene da sei sconfitte consecutive: "La certezza del modulo avversario non ce l'abbiamo. Possono fare 4-4-2, 4-3-1-2 oppure il 4-3-3 che è nel loro dna. Le caratteristiche sono aggressività, rapidità e intensità. Questa partita richiede più letture e più attenzioni. Dobbiamo riproporre le certezze che ci ha dato la partita di Reggio, sia in fase offensiva che difensiva, e riadattarle a questa partita".

Ha colpito in particolare la prestazione di grande personalità del giovane Amatucci: "Abbiamo preso ragazzi molto interessanti a gennaio, giovani e di prospettiva. Anche Faticanti è ottimo in quel ruolo. Sta a loro costruirsi il futuro, lavorando, impegnandosi e spingendo al massimo".

Mancherà Crociata ma ci sarà Listkowski, il Lecco subisce tanti gol ma davanti ha qualità e alternative: "Guardo i numeri e continuo a non fidarmi. Reggiana e Cittadella venivano da molti risultati utili consecutivi. Inoltre il Lecco ha fatto un mercato importante prendendo Capradossi, Salcedo, Inglese, Parigini e il portiere spagnolo Casilla. Dovremo fare una gara di personalità e non pensare che sarà una passeggiata. Con la Feralpisalò qualcuno disse che non avevamo fatto una grande prestazione. Conta prendere punti".

Il Lecco è la squadra che fa più lanci lunghi oltre 30 metri ed è prima per duelli aerei vinti: "Lo abbiamo vissuto sulla nostra pelle quando siamo andati da loro abbiamo sofferto nel primo tempo. La Reggiana cerca di uscire con il palleggio, quindi non possiamo pensare di prepararla allo stesso modo. Sono squadre che hanno certezze che diventano fastidiose per gli avversari, come la capacità di arrivare sulla seconda palla".

Situazione infortunati e indisponibili: "Distefano è rientrato in gruppo da un paio di giorni così come Pyythia, entrambe a disposizione. N'Guessan ancora fuori così come Favasuli, Viviani e Zuberek".

Una parola sui meno impiegati: "Il lavoro che stanno facendo Sorensen e Dionisi è importante. Adesso giocano i più giovani, ma restano affidabili anche se faccio scelte diverse in base alle caratteristiche. Sono ragazzi su cui possiamo contare anche se in questo momento trovano meno spazio".

Favilli-Raimondo verso la staffetta stile Mazzola-Rivera? "Assolutamente no. Tutti devono sentirsi nella possibilità di giocare e dare una mano. Non diamo giudizi definitivi, ma teniamo davanti l'obiettivo di squadra e la voglia dei ragazzi di guadagnarsi il posto".

Turn-over in previsione del match martedi contro il Palermo? "Pensiamo a domani intanto".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Parma 69 33
Como 64 33
Venezia 61 33
Cremonese 59 33
Catanzaro 55 33
Palermo 51 33
Brescia 45 33
Sampdoria 44 33
Pisa 43 33
Cittadella 43 33
Sudtirol 42 33
Reggiana 40 33
Modena 39 33
Cosenza 36 33
Ternana 36 33
Bari 35 33
Spezia 35 33
Ascoli 33 33
Feralpisalò 31 33
Lecco 26 33

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
33a di campionato, 13/4/2024
Cremonese - Ternana 1 - 2
Eccellenza
28a di campionato, 14/4/2024
Narnese - Olympia Thyrus 2 - 0
Città di Castello - Terni F.C. 1 - 1
Promozione gir. B
28a di campionato, 14/4/2024
Vis Foligno - AMC 98 0 - 0
San Venanzo - Ducato Spoleto 0 - 0
Real Virtus - Amerina 1 - 2
Guardea - Bevagna 0 - 1
Foligno Calcio - Sangemini Sport 5 - 2
Bastia - Campitello 1 - 0