Il Tabellino

TAVAGNACCO - TERNANA 0-4

Tavagnacco Femminile: Sattolo, Rosolen, Donda (K), Gregoriou, Magni, Taleb, Licco (35’ st G. Novelli), Demaio (35’ st Guizzo), Maroni (18’ st Morleo), Diaz Ferrer, Andreoli (18’ st De Matteis). A disp.: Gangi, Illina, Dieude, Moroso, Albertini. All.: Alessandro Campi

Ternana Femminile: Ghioc, Capitanelli (25’ st Corazzi), Pacioni, Di Criscio (K), Fusar Poli, Lombardo, Spyridonidou (35′ st Maffei), Labate, Vigliucci (40’ st Pontes Mateus), Tarantino (35’ st Imprezzabile), Massimino (35’ st Santoro). A disp.: Sacco, De Bona, Aldini. All.: Fabio Melillo

Arbitro: Francesco Zago di Conegliano

Assistenti: Alex Arizzi (Bergamo), Usman Ghani Arshad (Bergamo)

Marcatrici: 11’ pt e 20′ st Tarantino, al 29’ st e 32′ st Spyridonidou

Ammonite: Capitanelli (T.)

Brillante successo della Ternana Femminile che batte in trasferta il Tavagnacco per 4-0 e consolida la quarta posizione a quota 49 punti. La gara con le friulane è stata decisa dalle doppiette di Tarantino e Spyridonodou.

L’allenatore delle rossoverdi, Fabio Melillo (nella foto), non nasconde la propria soddisfazione per il risultato e la qualità della prestazione.

Mister, hai avuto dalle tue ragazze i riscontri che ti aspettavi?

“Sì. La squadra ha lavorato bene, dimostrando di avere la giuta mentalità. Stiamo battendo molto il tasto del “non mollare” e fare più punti possibile e tentare di accorciare dalle prime tre onorando il campionato perché le squadre in lotta per la salvezza vanno trattate tutte, con lo stesso rispetto e atteggiamento. Sono contento che non abbiamo preso gol, anche con due belle parate di Ghioc, sono ovviamente felice di averne realizzati quattro ma, se vogliamo migliorare questo aspetto, dobbiamo concretizzare di più il numero importante di azioni da gol che creiamo, continuando a lavorare molto sulla conclusione. Peccato per il gol annullato a Labate, perché abbiamo fatto un’azione stupenda, da far vedere nelle scuole calcio”.

Quanto “pesa” questa vittoria?

“Il risultato ci permette di aumentare il vantaggio dal quinto posto e accorciare qualcosa dalle prime tre. Abbiamo fatto allungare Spyridonidou in classifica cannonieri e prolungato la striscia di gol fatti (miglior attacco del campionato ora con sette reti di vantaggio su Lazio e Napoli), e, segnare 4 gol su quel campo, complicato per terreno e misure, non è da tutti. Un passo avanti anche per le ragazze che sono sempre stimolate a dare il massimo e sempre disponibili a sacrificarsi. Ad esempio, questa volta, Labate e Massimino con acciacchi dell’ultima ora hanno deciso di giocare lo stesso. Sono felice della doppietta di Tarantino; lei ha sempre avuto un ottimo atteggiamento e giocato bene, ma, come tutti gli attaccanti, soffriva senza segnare. Ho cercato di farglielo capire ma non è mai facile; ora dopo questi due bei gol, di testa starà più tranquilla, e, magari si convincerà che 10 metri più dietro o laterali non intaccano il suo valore assoluto, anzi, ne fanno una attaccante più completa”.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

Serie B
Squadra Pt G
Parma 76 38
Como 73 38
Venezia 70 38
Cremonese 67 38
Catanzaro 60 38
Palermo 56 38
Sampdoria 55 38
Brescia 51 38
Cosenza 47 38
Sudtirol 47 38
Modena 47 38
Reggiana 47 38
Pisa 46 38
Cittadella 46 38
Spezia 44 38
Ternana 43 38
Ascoli 41 38
Bari 41 38
Feralpisalò 33 38
Lecco 26 38

ULTIME GARE DISPUTATE