La Ternana reduce dalla sconfitta casalinga nel turno infrasettimanale con l'Avellino si prepara ad affrontare in trasferta la Vibonese allenata da Giacomo Modica, indimenticato capitano della Ternana nelle due promozioni consecutive dal '96 al '98 con Delneri in panchina.

Con il 4-3-3 figlio degli insegnamenti di Zeman di cui Modica è stato allievo, la Vibonese è la squadra che ha segnato più gol nelle mure casalinghe: "Un dato da prendere con le pinze visti i 5 gol rifilati al Catania, è una squadra che ha buone individualità e il 4-3-3 lo fa bene".

In dubbio Parodi per un problema alla caviglia, Furlan noie all'adduttore, Marilungo ha un affaticamento muscolare. Rientra Proietti mentre per Sini, Bergamelli e Defendi è ancora presto per pensare al recupero: "Sicuramente giocheremo con la difesa a quattro, vedremo come sta Furlan e in caso faremo il 4-3-3, altrimenti Partipilo dietro due punte. Bilanci? Siamo cresciuti molto, abbiamo un'identità e margini di miglioramento. Siamo in una posizione di classifica importante".

La Ternana è chiamata a ripartire dopo il ko con l'Avellino: "Abbiamo fatto 82 minuti di possesso palla, la cura delle due fasi c'è sempre ma poi bisogna fare i conti con gli avversari, lo stato di forma e tante variabili. Abbiamo analizzato la partita, ci siamo confrontati. La squadra è ripartita a tremila all'ora con la stessa voglia e aggressività".

Troppi gol su palla inattiva? "Capuano ha detto una cazzata, non marcavamo a castello ma a uomo perchè era una punizione profonda, l'errore è stato di Celli che ha perso la marcatura".

Come ha vissuto Gallo questi tre giorni? "Ho cercato di isolarmi e ho pensato a cosa può dare certezze alla mia squadra. E quando gli parlo negli occhi questa certezza la vedo, sono sicuro che la mia squadra ha voglia di reagire subito. Ho fiducia nella mia squadra".

Il patron? "Non l'ho sentito".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.C
Squadra Pt G
Reggina 69 30
Bari 60 30
Monopoli 57 30
Potenza 56 30
Ternana 51 30
Catania 47 30
Catanzaro 43 30
Teramo 41 30
Virtus Francavilla 40 30
Avellino 40 30
Vibonese 39 30
Viterbese 39 30
Casertana 38 30
Cavese 38 30
Paganese 36 30
Picerno 32 30
Sicula Leonzio 29 30
Bisceglie 20 30
Rende 18 30
Rieti 15 30

ULTIME GARE DISPUTATE