Pioggia ma anche tanto divertimento per i Draghetti del Terni Rugby al 4° Torneo Lupo di Gubbio. L'Under 14 di coach Roberto Golfetto coglie il terzo posto nel torneo di categoria. Nonostante una formazione rivisitata per le assenze, i rossoverdi hanno confermato la buona prestazione di Treviso dimostrando aggressività e voglia di combattere. Primi dopo la prima fase a girone con Aprilia, Bergamo 2 e Puma Bisenzio, i giovani rossoverdi hanno poi perso in semifinale: "Colpa della poca fiducia nelle nostre capacità" la spiegazione di coach Golfetto. Nonostante questo i Draghetti hanno mostrato solide fasi di conquista e un netto miglioramento sui raggruppamenti. "Da lavorare ancora sull’attitudine e la tattica della fase difensiva" ma nel complesso un ottimo percorso. Man of the tournament Edoardo Camuzzi.

I sei ragazzi dell'Under 12 sono scesi in campo seguendo fino in fondo il vero spirito del rugby. Nonostante il numero esiguo, non hanno mai mollato e si sono mischiati senza problemi con i giocatori delle altre squadre per poter partecipare al torneo. Una caratteristica che rende unico il nostro gioco: potersi mischiare e divertirsi giocando, al di là della maglia che si indossa. Terni-Aprilia-Mogliano la franchigia creata per l'occasione mentre dall'altra parte c'era la squadra di Appia-Val Brembana-Gubbio. "I ragazzi ci hanno messo tutto l’impegno e la dedizione facendo gruppo con tutti a dimostrazione dello spirito di questo sport, dell’amicizia che ci lega e dello spirito di adattamento" ha detto Roberto Golfetto che oggi seguiva la squadra per l'indisponibilità dei coach Capotosti e Paragnani.

Buona prova per l'Under 10 di coach Jacopo Borghetti con alcune cose da rivedere per i ragazzi in vista dell'ultimo appuntamento della stagione: il Torneo Ludus di Appia in programma il prossimo fine settimana. La formazione Under 8 allenata da coach Francesca Agabiti chiude al decimo posto. I piccoli rossoverdi giocano 6 partite in tutto, le prime 4 del girone (due vinte e due perse) e le altre due della seconda fase, una vinta e una persa. Ma come sempre il risultato conta fino a un certo punto. "Dopo una partenza a rilento e sottotono i Draghetti cambiano marcia e iniziano a giocare, mostrando buone cose sia in attacco, anche se ancora con troppo individualismo, sia in difesa con bei placcaggi efficaci" spiega coach Agabiti. Giornata bagnata ma divertente, ora non rimane che prepararci al meglio per l'ultimo torneo della stagione. I piccoli dell'Under 6 di coach Valerio Attili, infine, si sono divertiti a giocare sotto la pioggia insieme al Foligno ben 7 partite con 4 sconfitte e 3 vittorie dimostrando ancora una volta grinta, impegno e tanta voglia di giocare a rugby. Complimenti a tutti i piccoli rugbisti

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
10a di campionato, 20/10/2019
Bisceglie - Ternana 0 - 1
Eccellenza
7a di campionato, 20/10/2019
Pontevalleceppi - Narnese 3 - 3
Orvietana - Ellera 3 - 1
Promozione gir. B
7a di campionato, 20/10/2019
Romeo Menti - Olympia Thyrus 0 - 1
Montefranco - Petrignano 2 - 1
Julia Spello - San Venanzo 1 - 1
Giove - Vis Foligno 1 - 1
Campitello - Massa Martana 0 - 0
Athletic Bastia - Amerina 0 - 2
AMC 98 - Montecastello Vibio 1 - 0