Vincere per agguantare il quarto posto ed avere agevolazioni al primo turno dei play-off. E’ questo l’obiettivo della Generali Futsal Ternana di mister Federico Pellegrini che per la ventiseiesima e ultima giornata del campionato di serie B girone D, domani sabato 29 aprile alle ore 16, ospiterà il Cus Ancona al Pala Di Vittorio nel match che calerà il sipario sulla regolar season 2022/2023. Sono quindi gli ultimi quaranta minuti di una stagione difficile, intensa, palpitante nella quale i rossoverdi hanno raggiunto la qualificazione al primo turno preliminare di Coppa Italia di categoria arrivando terzi alla fine del girone di andata ed ora, dopo aver cullato a lungo il sogno della promozione diretta in serie A2, hanno la possibilità di raggiungere il quarto posto. Obiettivo che arriverà matematico con i tre punti al di là del risultato che uscirà fuori dall’importantissimo match tra Potenza Picena e Buldog Lucrezia che assegnerà l’ultimo posto per il salto di categoria. La compagine del presidente Luca Palombi ha fatto il suo dovere vincendo le ultime due gare ma non sono bastate per via dei risultati dagli altri campi, ora è il momento di lasciarsi alle spalle questa delusione e di pensare solo ed esclusivamente ai play-off che sono une vera e propria lotteria. Per ottenere la quarta piazza la Generali Futsal Ternana deve superare l’ostacolo Cus Ancona ormai salvo da settimane che però scenderà a Terni con l’intenzione di conservare il nono posto e di non ricoprire il ruolo della vittima sacrificale. Il Cus Ancona è una squadra giovane che ha cambiato molto rispetto alla passata stagione in cui militava in serie A2, partita forte per poi piano piano sbattere su delle difficoltà dalle quali però è riuscita ad emergere ottenendo una salvezza tranquilla. I marchigiani sono noni con 23 punti a quattro lunghezze dal Cerreto d’Esi ottavo irraggiungibile e a più uno sul Corinaldo decimo. Sette sono le vittorie, quattro delle quali ottenute in trasferta, due i pareggi contro Buldog Lucrezia e Dozzese rispettivamente alla terza e sesta giornata e ben quattordici le sconfitte. 65 sono i gol realizzati, 111 quelli subiti che fanno dei biancoverdi la seconda peggior difesa del campionato. Per la Generali Futsal Ternana, che ha conquistato tredici punti nelle ultime sette, urgono i tre punti senza sé e senza ma per ottenere il miglior piazzamento play-off. I rossoverdi occupano la quarta piazza con 42 punti in coabitazione con il Buldog Lucrezia, a due punti dal Potenza Piceno terzo e a più due sul Recanati sesto. 79 gol fatti, 65 incassati. La partita di andata finì con un secco 9 a 1 per i rossoverdi con le reti che furono realizzate da una tripletta di Sachet, le doppiette di De Michelis e Polito e una firma a testa per Almadori e Martini. Gli arbitri designati per l’incontro sono Alberto Onesti di Pescara e Mirel Iordache di Vasto. Il cronometrista è il ternano Umberto Muzi. Il mister Federico Pellegrini presenta la sfida ai marchigiani: “In settimana, nonostante qualche acciacco di troppo, abbiamo lavorato molto bene. Siamo consapevoli che il campionato ancora non è finito, ci aspetta un obiettivo importantissimo che è quello del quarto posto. Affrontiamo una squadra che ha fatto un onestissimo campionato e che quindi giocherà spensierata e questo ci deve tenere allerta dando il massimo. Per noi l’obiettivo del quarto posto è importantissimo per rendere onore all’ottimo campionato che abbiamo disputato e quindi scenderemo in campo come sempre per vincere. I ragazzi lo sanno e cercheremo di fare bene.”
Questi i convocati: Paciaroni, Marzi, Francesco Almadori, Corpetti, De Michelis, Giardini, Mariani, Martini, Paolucci, Polito, Sachet, Tirana.

Foto di Stefano Mingioni

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
38a di campionato, 10/5/2024
Feralpisalò - Ternana 0 - 1