Il Tabellino

UNICUSANO FUTSAL TERNANA – PRATO 3 -1

FUTSAL TERNANA: Fagotti, Sachet, Almadori, Giardini, Jodas, Capotosti M., Mariani, De Michelis, Venarubea, Romagnoli, Corpetti, Mingioni. All. Pellegrini

PRATO CALCIO A 5: Sottosanti, Fazzini, Panchetti, Batata, Cellini, Scarpetta, Raimondi, Beluco Freitas, Lo Conte, Tempesti, Maragon, Martini. All. Bearzi

ARBITRI: Roberto Acella e Federico Boldrini di Macerata

RETI: Sachet (T) Marangon (P) Jodas (T) primo tempo
Giardini (T) secondo tempo

AMMONITI: De Michelis, Corpetti (T) Martini, Raimondi (P)
ESPULSI: Marangon (P) per somma di ammonizioni

Esordio casalingo vincente nel campionato di serie A2 l’Unicusano Futsal Ternana probabilmente se lo era solo sognato ed invece è pura realtà. Dopo la vittoria contro l’History Roma 3Z di sabato scorso la formazione del presidente Francesco Emanuele Tonel bissa battendo al palazzetto di Massa Martana il quotato Prato di mister Bearzi per 3 a 1 dimostrando di voler essere protagonista in questo prestigioso campionato. Partita al limite della perfezione da parte della compagine di mister Federico Pellegrini che grazie alla qualità espressa, il coraggio e alla maggiore tenacia messa in campo più degli avversari incamera tre punti fondamentali per la propria classifica e se il buongiorno si vede dal mattino, quest’anno ci sarà da divertirsi. I toscani, condizionati anche dall’espulsione a fine primo tempo di un giocatore importante come Marangon, hanno dimostrato le attese della vigilia, ovvero di essere una buonissima squadra formata da giocatori di qualità e un ottimo ritmo di gioco. A spuntarla è la formazione di mister Federico Pellegrini che è riuscito a incartare il suo collega ed icona del futsal nostrano Bearzi. Il tecnico rossoverde parte con il quintetto formato da Fagotti, Giardini, Sachet, Jodas, De Michelis. Bearzi risponde con Lo Conte a porta, Batata, Scarpetta, Raimondi e Beluco giocatori di movimento. Inizio di gara acceso, prima Scarpetta costringe Fagotti alla parata di piede e subito dopo è invece Jodas ad andare vicino alla rete con un mancino che termina alto di poco. Al 3’ Sachet di punta sfiora il palo alla destra del portiere ospite, poi Giardini scalda le mani di Lo Conte costretto a fermarlo in corner. Al 7’ Fagotti è strepitoso con un doppio intervento che nega la rete prima a Martini e subito dopo a Beluco che aveva ribadito in porta la precedente respinta. Legge del calcio micidiale ed al 9’ una geniale palla di Jodas per l’inserimento di Sachet permette a quest’ultimo di battere a rete con un tocco delicato ma vincente. Gioia che dura pochi secondi però in quanto Marangon stoppa di petto e col destro trova sul primo palo il pareggio immediato dei toscani. Le Fere sfiorano il nuovo vantaggio al 14’ ma il palo nega a Giardini di concretizzare una splendida imbucata di De Michelis. Un minuto dopo Lo Conte alza in angolo un bolide di Jodas, poi al 17’ un ingenuo Marangon prende due gialli in rapida successione e lascia il Prato in inferiorità numerica. L’Unicusano Futsal Ternana sfrutta l’uomo in più ed al 19’ Jodas riporta sopra i padroni di casa al duplice fischio aiutato dalla deviazione fortuita di Batata. Nella ripresa il primo squillo è dei ragazzi di mister Pellegrini, Sachet recupera palla e calcia, Lo Conte respinge e Giardini ribadisce mandando alto. Preludio alla rete proprio di Giardini che su schema da calcio piazzato trova l’angolo giusto ed il 3 a 1. Il Prato fatica a trovare le misure dei rossoverdi rischiano poco e niente e Fagotti si oppone a tutto quello che deve. A sei minuti dalla fine mister Bearzi inserisce il portiere di movimento ma il fortino delle Fere regge e l’Unicusano Futsal Ternana va in testa alla classifica a punteggio pieno insieme alla Dozzese e a più due sul Bologna terzo. Sabato prossimo trasferta contro il Grosseto ancora fermo a zero punti.
Contento per l’esordio casalingo il mister rossoverde Federico Pellegrini: “Sono davvero contento per la prestazione dei ragazzi, al cospetto di una signora squadra come il Prato siamo scesi in campo subito determinati imponendo il nostro gioco. Abbiamo disputato un primo tempo eccelso, chiudendolo meritatamente in vantaggio, poi nella ripresa ci attendevamo la reazione dei toscani ma noi siamo riusciti a contenerli e a continuare a giocare il nostro Futsal segnando anche la terza rete. Anche con il portiere di movimento abbiamo difeso alla grande, vittoria importante e prestigiosa che ci farà lavorare con entusiasmo in settimana. Sette gol realizzati e uno solo subito in due gare sono numeri importanti ma ad ottobre non conta nulla, sono soddisfatto ma non dobbiamo abbassare la guardia. Sono contento soprattutto per i ragazzi per come si applicano giorno dopo giorno. Vedere il palazzetto pieno anche qui a Massa Martana ci rende orgogliosi, vuol dire che c’è ancora passione verso di noi, speriamo di tornare a giocare a Terni il prima possibile. Sabato andiamo a Grosseto per continuare questo momento e per fare punti”.

Unicusano Futsal Ternana
Ufficio stampa


La foto è di Stefano Mingioni

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
27a di campionato, 27/2/2024
Palermo - Ternana 2 - 3
Eccellenza
23a di campionato, 25/2/2024
Terni F.C. - Ellera 3 - 1
Pontevalleceppi - Olympia Thyrus 3 - 2
Angelana - Narnese 3 - 2
Promozione gir. B
23a di campionato, 25/2/2024
San Venanzo - Guardea 3 - 1
Ducato Spoleto - Sangemini Sport 2 - 1
Campitello - Cerqueto 3 - 1
Amerina - Cannara 1 - 4
AMC 98 - Clitunno 0 - 4