Il Tabellino

PRATO – UNICUSANO FUTSAL TERNANA 1-6

PRATO CALCIO A 5: Sosa, Fazzini, Panchetti, Del Greco, Cellini, Ballerini, Beluco, Giannattasio, Lo Conte, Tempesti, Maragon, Martini. All. Bearzi
UNICUSANO FUTSAL TERNANA: Fagotti, Sachet, Almadori F., Giardini, Jodas, Venarubea, Persichetti, De Michelis, Fanelli, Romagnoli, Corpetti, Maurelli. All. Pellegrini
ARBITRI: Liberato Schettino di Castellammare di Stabia e Danilo Ianese di Belluno
RETI: De Michelis (T) primo tempo
Beluco (P) Corpetti, Sachet, De Michelis, De Michelis, Fanelli (T) secondo tempo
AMMONITI: Sosa, Bearzi, Cellini (P) Sachet (T)
ESPULSI:/

Torna al successo l’Unicusano Futsal Ternana che grazie ad una partita gagliarda, preparata nei minimi dettagli, imponendo il proprio gioco e anche con un po' di sofferenza nei primi minuti del secondo tempo batte al Pala Kobilica di Prato i padroni di casa nella tredicesima e seconda giornata di ritorno del campionato di serie A2 girone B.

6 a 1 il risultato finale per la formazione di mister Federico Pellegrini che con umiltà e massimo rispetto nei confronti di un avversario di primissimo valore, ottiene tre punti fondamentali per la propria classifica grazie a delle buonissime trame di gioco, aggressività, ottima fase difensiva e tanto orgoglio di indossare la maglia rossoverde. I ragazzi del presidente Francesco Emanuele Tonel sono usciti corsari da Prato in modo più che meritato colpendo nei momenti decisivi e allargando il punteggio nel finale approfittando del portiere di movimento messo in atto dal mister dei biancoazzurri Bearzi. Per L’Unicusano Futsal Ternana si tratta della nona vittoria in campionato, la quinta lontana dalle mura amiche, ventinove punti in classifica a più uno sulla Dozzese seconda e a più ci su , primato consolidato e marcia ripresa dopo il pari interno contro l’History Roma 3Z. Per il Prato uno stop pesante casalingo, il secondo del nuovo anno, che sta a testimoniare che c’è da lottare e molto per ottenere la salvezza anche se oggi il risultato, solo nel punteggio, è alquanto bugiardo. I toscani incassano l’ottava sconfitta in campionato, penultimo posto con dieci punti in coabitazione con l’Atlante Grosseto a più quattro sul Buldog Lucrezia ultimo e a tre lunghezze dal Real Fabrica e History Roma 3Z quart’ultime. Pronti via i padroni di casa partono subito forte per cercare di imporre il proprio gioco e dare ritmo al match creando due occasioni ma Fagotti dice di no. Dopo un gol giustamente annullato a Beluco, i rossoverdi entrano in partita con Giardini ma il suo sinistro e ben respinto da Lo Conte. Poi è la volta di Sachet ma la conclusione del numero 3 termina alta sopra la traversa. Dalla parte opposta Cellini impegna Fagotti, poco dopo il suo collega Lo Conte si fa trovare pronto su una conclusione di Giardini. Al 12’ il forcing dei rossoverdi viene premiato con il gol del vantaggio, è bravo Sachet dalla banda destra a sferrare un tiro cross sul quale De Michelis, posizionato sul secondo palo, interviene per il più classico dei tap-in vincenti. 1 a 0 per l’Unicusano Futsal Ternana e decimo gol in campionato per il numero 16. La risposta dei padroni di casa è affidata a Sosa che prova a sorprendere Fagotti con una puntata forte e centrale, l’estremo ospite respinge in angolo. Ritmi blandi nel finale di primo tempo con i rossoverdi in controllo e i toscani che non riescono a pungere. Nella ripresa il Prato parte fortissimo e dopo una parata di Fagotti su un tracciante rasoterra giunge al pari grazie a Beluco che usufruisce di un rimpallo e con una bordata di destro ad incrociare batte Fagotti. E’ 1 a 1 ma i rossoverdi reagiscono alla grande e ci impiegano appena 27 secondi per tornare di nuovo in vantaggio grazie a Corpetti che, trovatosi in area di rigore, batte Lo Conte con una puntata che termina all’angolino. I toscani accusano il colpo e Fanelli tenta una conclusione di sinistro, para Lo Conte. Il Prato reagisce con un sinistro di Del Greco dal limite che fa la barba al palo difeso da Fagotti. Poi ci prova Sosa in due occasioni, prima una puntata parata da Fagotti e poi con una conclusione che termina alta. Toni Jodas risponde con un destro che Lo Conte respinge e poco dopo Sachet finalizza un contropiede perfetto alimentato da Fanelli. 3 a 1 per i rossoverdi e quindicesimo gol del numero 3 rossoverde. A quel punto mister Bearzi adotta la mossa della disperazione con il portiere di movimento che non porta frutti, dopo un tiro di Sosa respinto da Fagotti infatti l’Unicusano Futsal Ternana dilaga con De Michelis firmando due gol da lontano a porta sguarnita dopo aver rubato palla in transizione. 5 a 1, partita in ghiaccio e Fanelli si toglie la soddisfazione di realizzare il 6 a 1 grazie ad un’azione personale trafiggendo Lo Conte. Sabato prossimo i rossoverdi saranno impegnati tra le mura amiche contro l’Atlante Grosseto per la terza giornata di ritorno ma ora c’è da pensare a martedì, giorno designato per il primo turno di Coppa Italia di categoria contro il Bologna.

Soddisfatto il mister rossoverde Federico Pellegrini: “Vittoria più che importante, di grandissima maturità di una squadra unita, forte che ha superato una compagine di valore su un campo difficile disputando un buon primo tempo. E’ stata una partita sporca nella quale noi ci siamo trovati a giocare e loro ripartivano quindi non era facile. Questo mi ha costretto ad avere meno rotazioni perché avevo bisogno di più manovra e meno verticalizzazione. Nella ripresa pronti via abbiamo preso gol su un equivoco difensivo tra De Michelis e Giardini ma poi abbiamo avuto subito una grande reazione tornando in vantaggio. Da lì invece di abbassarci abbiamo continuato a giocare chiudendo il match. E’ stata una grossa prestazione, non abbiamo fatto nulla, tre punti per il morale e per le nostre consapevolezze. Ora testa a martedì che ci aspetta una partita di Coppa importante per la storia di questa società”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
32a di campionato, 6/4/2024
Ternana - Modena 0 - 0
Eccellenza
27a di campionato, 7/4/2024
Terni F.C. - Nestor 1 - 0
Pontevalleceppi - Narnese 2 - 2
Olympia Thyrus - Ellera 0 - 4
Promozione gir. B
27a di campionato, 7/4/2024
Vis Foligno - San Venanzo 0 - 1
Cannara - Sangemini Sport 1 - 1
Campitello - Guardea 2 - 1
Amerina - Todi 0 - 1
AMC 98 - Bastia 0 - 2