Radiata via messaggio, spiacevole sorpresa per la storica formazione della Moreno Orsini esclusa perentoriamente dal Torneo Acsi Over 40 di calcio a 7 senza possibilità di appello. Vale la pena ricordare che la squadra in questione è stata fondata sui valori dell'amicizia oltre 30 anni fa per tenere viva la memoria del 24enne Moreno Orsini, scomparso tragicamente a causa di un malore durante una gara sportiva denominata 1000x1000 al Camposcuola nel 1984. Non riescono a capacitarsi della decisione dell'organizzazione i fondatori del team Moreno Capoccetti e Albertino Moresi, che hanno diffuso un comunicato:

"Sin dall'inizio del campionato ci era stato chiesto se preferivamo giocare un giorno piuttosto che un altro. Avevamo allora chiesto di non giocare di giovedì, malgrado ciò abbiamo disputato l'80% delle partite del girone di andata di giovedì. Arrivati alla pausa natalizia lo stesso organizzatore rimandava lo stesso messaggio e la Moreno Orsini ribadiva ancora di avere difficoltà di giovedì. E' stato stilato il calendario del girone di ritorno e l'organizzatore ci ha messo 8 partite su 11 sempre in questo giorno della settimana in cui ci sono delle problematiche per i nostri giocatori; mentre altre società giocano per esempio sempre di lunedì. A quel punto abbiamo chiesto di nuovo un incontro per farci spostare le partite, ci è stato risposto di no, perché altrimenti il campionato non risultava veritiero. Dopo le numerose chiamate e solleciti per farci spostare la partita, nessuno rispondeva più al cellulare o al telefono fisso. Purtroppo giovedì non ci siamo potuti presentare, perché all'ultimo non raggiungevamo il numero minimo per scendere in campo. A quel punto il giorno dopo si è fatto vivo l'organizzatore che ci chiedeva spiegazioni. Abbiamo chiesto un incontro in sede e invece lunedì è arrivata l'esclusione. L'organizzatore ha parlato di perdita di credibilità del Torneo. Un campionato tra l'altro in cui non esistono cartellini per identificare i giocatori né sono mai stati richiesti documenti di riconoscimento prima delle gare, con tutte le squadre che possono schierare giocatori anche non in lista, dove nel regolamento non esiste una norma relativa alla mancata presentazione a una partita e non è nemmeno prevista la figura del giudice sportivo. In compenso ci è stata inflitta un'ammenda di 120 euro, che riteniamo possa anche essere giusta visto che la squadra che dovevamo affrontare è di Amelia, ma l'esclusione proprio no. Inoltre siamo stati sostituiti in corsa da un'altra squadra, fatta in fretta e in furia tra sabato e domenica. Ribadiamo, se mai ce ne fosse bisogno, che la Moreno Orsini è stata ed è una squadra seria".

All'orizzonte si intravedono carte bollate e richieste risarcimento danni, ma speriamo che prevalga il buon senso per rimettere le cose a posto in un torneo amatoriale dove per altro sono presenti anche ex calciatori dall'illustre passato, anche nella stessa Moreno Orsini.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
25a di campionato, 17/2/2024
Reggiana - Ternana 0 - 2
Eccellenza
22a di campionato, 18/2/2024
Spoleto - Terni F.C. 0 - 0
Olympia Thyrus - Lama 1 - 0
Narnese - ACF Foligno 1 - 1
Promozione gir. B
22a di campionato, 18/2/2024
Todi - AMC 98 1 - 1
Sangemini Sport - Campitello 1 - 3
Real Virtus - San Venanzo 1 - 1
Guardea - Vis Foligno 2 - 1
Cerqueto - Amerina 0 - 1