Ancora tu, non mi sorprendi lo sai. E’ di nuovo campionato per l’Unicusano Futsal Ternana che domani, sabato 17 febbraio, ospiterà al “Di Vittorio” di Terni alle ore 17, ironia della sorte, l’Olimpia Regium, partita valevole per la sedicesima e quinta giornata di ritorno del campionato di serie A2 girone B. I rossoverdi, dopo aver ottenuto in settimana il pass per la Final Four di Coppa Italia di categoria che si svolgerà a Policoro nel mese di marzo, tornano a giocare tra le mura amiche per il terzo match in una settimana, sempre contro l’Olimpia Regium. Ed è proprio per questo motivo che la sfida agli emiliani nasconde diverse insidie considerato il fatto che i rossoverdi hanno speso tanto dal punto di vista sia fisico che mentale. Ma è chiaro che questo vale anche per la squadra di mister Margini che, dopo la bruciante eliminazione dalla Coppa, vorrà riscattarsi in maniera imponente. La compagine del presidente Francesco Emanuele Tonel vuole competere su tutti i fronti, in campionato vuole continuare a mantenere il primato mentre alla Coppa c’è tempo per pensarci. Bisogna affrontare una partita alla volta e quella di domani contro gli emiliani è la più importante. Le due formazioni sono le autentiche protagoniste della stagione, in campionato sono divise da sei punti, anche se l’Olimpia Regium ha una gara in meno, e proprio per questo la partita di domani ha un peso specifico, la posta in palio è molto alta. I rossoverdi giocano per allungare definitivamente in classifica mentre gli amaranto per avvicinarsi ai ternani. I ragazzi di Margini, da neo promossi, stanno facendo una stagione straordinaria, non perdono dal 18 novembre e si giocheranno le proprie carte fino alla fine per vincere il campionato. E’ chiaro che per farlo dovranno provare a vincere in Umbria o quantomeno non perdere. La formazione emiliana fino ad ora ha raccolto ventinove punti posizionandosi al secondo posto, a sei lunghezze dai rossoverdi primi, a più uno sulla Dozzese terza e a più due sul Bologna quarto in virtù di nove vittorie, due pareggi, ottenuti sempre in trasferta contro Russi e Atlante Grosseto, e due sconfitte, incassate contro Dozzese in casa e Bologna in trasferta. 59 sono i gol realizzati, 32 quelli incassati che fanno degli emiliani la terza miglior difesa del campionato. La squadra di mister Federico Pellegrini non vuole finire di stupire anche se deve stare attenta ad un avversario ferito che farà di tutto per riscattarsi, importante sarà togliere le ultime tossine residue dalla partita di martedì e affrontare il match con le proprie caratteristiche. Il primo posto in classifica è frutto dei trentacinque punti conquistati, a più sei sull’Olimpia Regium secondo, più sette sulla Dozzese terza e a più otto sul Bologna quarto grazie a undici successi, sei dei quali in trasferta, due pareggi, contro il Potenza Picena e History Roma 3Z tra le mura amiche, e una sconfitta, quella incassata in casa dell’Olimpia Regium lo scorso 11 novembre. 72 i gol realizzati, 31 quelli subiti che fanno dell’Unicusano Futsal Ternana rispettivamente il miglior attacco e la seconda miglior difesa del torneo dietro a quella del Bologna. La gara di andata finì 3 a 2 per gli emiliani che sancisce ancora oggi l’unica sconfitta in campionato degli umbri. Le reti per i rossoverdi portarono la firma di Sachet e Romagnoli. Gli arbitri designati per l’incontro sono Matteo Ottaviani di Trieste e Stefano Prisco di Lecce. Il cronometrista è il carrarese Stefano Puvia.
Mister Federico Pellegrini presenta la fondamentale sfida agli emiliani: “Se avevamo qualche dubbio è stato fugato in maniera totale martedì, anzi ci ha ancora di più confermato il valore enorme dell’avversario che andiamo ad incontrare e quindi ci aspetta un’altra partita difficilissima con ancora più stanchezza e dolore da parte di chi non poteva giocare e non so se riuscirà a scendere in campo sabato. Abbiamo Corpetti squalificato quindi ancora una difficoltà però questi ragazzi mi hanno sempre meravigliato. Abbiamo lavorato su alcune cose in particolare per cercare di fare bene, mettere quegli adattamenti necessari che sicuramente la partita di Coppa Italia ci ha dato come indicazioni da seguire. Poi ci sono i valori umani che credo che fanno parte del bagaglio della nostra squadra. Mi auguro che il palazzetto sia pieno, faccio un appello a Terni che possa essere davvero il sesto uomo in campo come è sempre stato, rivedere il palazzetto pieno è qualcosa di meraviglioso, credo che i ragazzi si meritano questo perché vedere il sacrificio e tutte quelle componenti emotive essere trasformate in campo non è sempre facile trovarlo in un impianto sportivo. Vogliamo continuare a cullare il nostro sogno”.
Questi i convocati di mister Pellegrini: Fagotti, Maurelli, Chiappalupi, Almadori F., Almadori N., De Michelis, Fanelli, Giardini, Jodas, Persichetti, Romagnoli, Sachet, Venarubea.

Unicusano Futsal Ternana
Ufficio stampa


Foto di Stefano Mingioni

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
32a di campionato, 6/4/2024
Ternana - Modena 0 - 0
Eccellenza
27a di campionato, 7/4/2024
Terni F.C. - Nestor 1 - 0
Pontevalleceppi - Narnese 2 - 2
Olympia Thyrus - Ellera 0 - 4
Promozione gir. B
27a di campionato, 7/4/2024
Vis Foligno - San Venanzo 0 - 1
Cannara - Sangemini Sport 1 - 1
Campitello - Guardea 2 - 1
Amerina - Todi 0 - 1
AMC 98 - Bastia 0 - 2