Se la lotta è accanita per lo scudetto e soprattutto per le posizioni che garantiscono la partecipazione alle Coppe europee, altrettanto intensa è la competizione nella parte bassa della classifica, dove diverse squadre si battono strenuamente per evitare la retrocessione in Serie B.

Attualmente, la Salernitana occupa l'ultima posizione ed è piuttosto distanziata dalle altre squadre. Proprio per questo motivo, le scommesse serie A vedono i campani come i principali candidati alla retrocessione, con una quota che riflette una probabilità quasi scontata, pari a 1.08. Anche il Cagliari ( 1.62), il Verona (1.65) e il Sassuolo (2.35) si trovano in una situazione difficile, con il Sassuolo che ha una valutazione leggermente più alta rispetto all'Empoli ( 2.35), nonostante quest'ultimo sia indietro di due lunghezze in classifica.

Una diversa considerazione emerge anche considerando che gli emiliani sono gli unici tra le squadre in bassa classifica ad avere una gara in meno. Tuttavia, probabilmente, questo non è l'unico motivo: il ritorno del capitano Berardi a breve potrebbe fornire ai neroverdi un valore aggiunto che è mancato negli ultimi tempi a causa degli infortuni. È ben noto quanto la presenza del numero 10 sia cruciale per il gioco dei neroverdi.

Secondo gli esperti, alcune squadre che sono molto vicine alle posizioni di retrocessione rischiano leggermente meno, come Frosinone ( 3.15), Lecce (4.35) e soprattutto Udinese (5.00), che è considerata la meno a rischio tra le squadre coinvolte. Otto squadre si trovano quindi in una situazione critica e, ad eccezione della Salernitana, sono tutte molto vicine in punti, variando dai 19 dell’Empoli ai 24 del Lecce. Con ancora 13 partite da giocare, la differenza è di soli 5 punti, il che significa che tutto è ancora possibile.

Ma cosa dire della salvezza della Salernitana? Non è così impossibile come potrebbe sembrare, nonostante i campani abbiano avuto tre allenatori diversi in stagione, con Liverani che è il terzo dopo Paulo Sousa e Filippo Inzaghi. Molti ricordano la miracolosa salvezza ottenuta sotto la guida di Nicola nel 2022 e sperano che il miracolo si ripeta. Anche i bookmaker hanno considerato questa eventualità stabilendo una quota per la permanenza in Serie A, che è di 5.15.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
32a di campionato, 6/4/2024
Ternana - Modena 0 - 0
Eccellenza
27a di campionato, 7/4/2024
Terni F.C. - Nestor 1 - 0
Pontevalleceppi - Narnese 2 - 2
Olympia Thyrus - Ellera 0 - 4
Promozione gir. B
27a di campionato, 7/4/2024
Vis Foligno - San Venanzo 0 - 1
Cannara - Sangemini Sport 1 - 1
Campitello - Guardea 2 - 1
Amerina - Todi 0 - 1
AMC 98 - Bastia 0 - 2