Primo match point per l’Unicusano Futsal Ternana che domani, sabato 9 marzo, sarà di scena al Pala “Valli” di Russi alle ore 17 contro i padroni di casa, partita valevole per la diciannovesima e ottava giornata di ritorno del campionato di serie A2 girone B. La regular season è agli sgoccioli, manca poco più di un mese alla fine della stagione ed ogni partita ha un’importanza siderale, sia per le parti nobili della graduatoria che per le sabbie mobili si lotterà fino alla fine per i propri obiettivi. La compagine del presidente Francesco Emanuele Tonel, che deve giocare solo tre partite considerato il proprio turno di riposo, con nove punti di vantaggio sull’Olimpia Regium, sabato ha l’occasione di chiudere il campionato e guadagnarsi matematicamente la promozione in serie A2 Elite. Per far sì che succeda ciò i ragazzi di mister Federico Pellegrini devono vincere o comunque ottenere lo stesso risultato degli amaranto, i quali saranno impegnati tra le mura amiche contro l’History Roma 3Z. L’ostacolo è di quelli duri, il Russi, oltre ad essere una compagine di assoluto livello con in rosa giocatori che giocano insieme ormai da anni, sta lottando per un posto nei play-off e dopo un inizio di campionato davvero problematico (sei punti in otto giornate), ha trovato la quadra e ora si giocherà le proprie carte fino alla fine. La formazione di mister Bottacini fino ad ora ha raccolto ventitre punti posizionandosi al sesto posto, ad una lunghezza dal Potenza Picena quinto, a cinque dalla Dozzese quarta e a più sette sul Real Fabrica e History Roma 3Z settime in virtù di sei vittorie, cinque pareggi e cinque sconfitte, incassate tutte in trasferta. 61 sono i gol realizzati, 60 quelli subiti. La squadra di mister Federico Pellegrini vede toccare con mano l’obiettivo, ormai ci siamo davvero, il sogno si sta per avverare. C’è da tenere i nervi calmi, avere la massima pazienza e non farsi prendere dalla foga ma affrontare il match con massima serenità e fiducia. Mettere in campo le proprie caratteristiche sia tecniche che caratteriali come ha sempre fatto nell’arco della stagione, nessuno può mettere paura. E’ arrivato il momento di ottenere il giusto premio dopo una stagione fatta di sacrifici e duro lavoro, è arrivato il momento di far gioire Terni. Il primo posto in classifica è frutto dei quarantaquattro punti conquistati, a più nove sull’Olimpia Regium secondo, più quattordici sul Bologna terzo e a più sedici sulla Dozzese quarta grazie a quattordici successi, sette dei quali in trasferta, due pareggi, contro il Potenza Picena e History Roma 3Z tra le mura amiche, e una sconfitta, quella incassata in casa dell’Olimpia Regium nell’ormai lontano 11 novembre. 88 i gol realizzati, 41 quelli subiti che fanno dell’Unicusano Futsal Ternana rispettivamente il miglior attacco e la terza miglior difesa del torneo. La gara di andata finì 4 a 2 per i rossoverdi, le reti portarono la firma di Giardini e Sachet, autore di una meravigliosa tripletta. Gli arbitri designati per l’incontro sono Danilo Ianese di Belluno e Fabio Perez di Siracusa. Il cronometrista è Emanuele Staffelli di Reggio Emilia.
Mister Federico Pellegrini presenta l’importante la sfida ai neroarancio che potrebbe consegnare la storia ai rossoverdi: “E’ finita questa settimana nella quale abbiamo lavorato molto bene e quindi siamo felici e contenti di poterci andare a giocare una partita importantissima in un bel palazzetto contro una grandissima squadra, una società che personalmente ammiro profondamente perché negli anni in cui ci siamo incontrati ho potuto notare un’ottima organizzazione e serietà da parte dei componenti del Russi e per questo mi fa enormemente piacere affrontarli. Ci aspetta una partita difficile contro una compagine che ha trovato nel girone di ritorno il proprio equilibrio mettendo le pedine giuste al posto giusto. Noi veniamo da una settimana in cui abbiamo dovuto assorbire le scorie di una partita importante come quella contro la Dozzese. Purtroppo in settimana c’è stato l’infortunio del capitano Eddy Giardini che lo terrà fuori per molto tempo e non sappiamo nemmeno se potremo recuperarlo per il finale di stagione però sono convinto che chi lo sostituirà farà del suo meglio e darà quell’apporto in più che nei momenti di difficoltà la nostra squadra ha sempre tirato fuori. Cercheremo di andare a fare la nostra partita dando tutto come sempre per cercare di vincere su un campo che sappiamo benissimo che da ottobre dell’anno scorso non viene espugnato. Onoreremo la maglia e i nostri sforzi che stiamo facendo dall’inizio dell’anno”
Questi i convocati di mister Pellegrini: Fagotti, Maurelli, Chiappalupi, Almadori F., Capotosti M., Corpetti, De Michelis, Fanelli, Giardini, Jodas, Persichetti, Romagnoli, Sachet, Venarubea.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
38a di campionato, 10/5/2024
Feralpisalò - Ternana 0 - 1