Alessandro Calori sarà a Terni nel primo pomeriggio per dirigere alle 15 il suo primo allenamento come nuovo allenatore della Ternana. E' lui il nome scelto dalla società dopo l'esonero di Luigi De Canio in seguito alla sconfitta casalinga contro il Fano. Non c'è tempo per la Ternana che deve recuperare adesso 13 punti dal Pordenone (con due partite in meno, quelle con Sambenedettese e Rimini) e che tornerà in campo subito martedì sera a Salò contro la Feralpi. Per Calori, come riporta Ternananews, pronto un contratto di un anno e mezzo con opzione per il successivo in caso di promozione in Serie B. Calori porterà a Terni il suo staff composto da vice, preparatore dei portieri e preparatore atletico. Tecnico che ama giocare con il 3-5-2, Calori ha militato come calciatore in Serie A nelle fila di Udinese, Perugia e Brescia. Ha iniziato ad allenare come vice nel Venezia e poi è stato sulle panchina di Venezia, Sambenedettese, Avellino, Portogruaro, Padova, Brescia, Novara e Trapani. Il suo nome era circolato nell'immediato post partita di ieri sera. La sua immediata disponibilità ha fatto pendere l'ago della bilancia rispetto all'altra ipotesi Fabio Gallo. Dopo l'accordo raggiunto in nottata, Calori è in arrivo a Terni per cercare di raddrizzare la barca rossoverde che naviga in acque poco tranquille, a differenza di quanto un po' tutti (società e De Canio compresi) si aspettavano a inizio stagione.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Serie C gir.B
Squadra Pt G
Pordenone 73 38
Triestina 67 38
Imolese 62 38
Feralpisalò 62 38
Monza 60 38
Sudtirol 55 38
Ravenna 55 38
L. R. Vicenza 51 38
Sambenedettese 50 38
Fermana 47 38
Ternana 44 38
Gubbio 44 38
Albinoleffe 43 38
Teramo 43 38
Vis Pesaro 42 38
Giana Erminio 42 38
Renate 39 38
Rimini 39 38
A. J. Fano 38 38
Virtus Verona 38 38

ULTIME GARE DISPUTATE