Il Tabellino

RUGBY FABRIANO - LA SUPERGOMMA TERNI RUGBY 7-55

RUGBY FABRIANO: Michelangeli, Coniguardi, Coscia, Lombardi, Ramadoro, Pirliteanu, Ragni, Capalti, Cernicchi, Mobbili, Tartarelli, Nigro, Ronchetti, Battistoni, Tola. In panchina: Morichelli, Santini, Centraco, Testa, Maccari, Papi, Ciabocco. Allenatore: Ragni.

LA SUPERGOMMA TERNI RUGBY: Palmieri, Lidi, Giorgi, Carapis, Pietrelli, Giorgini, Tulli, Novelli, Giovenali, Simeoni, Benedetti, Baiocco, Piergentili, Natalini, Arca. In panchina: Isidori, Paragnani, Bocci, Petrucci, Lausi, Vergani.

PUNTI PRIMO TEMPO: mt Novelli, mt Carapis tr Giorgi, mt Carapis tr Giorgi, mt Fabriano tr, mt Natalini, mt Carapis tr Giorgini

PUNTI SECONDO TEMPO: mt Pietrelli, mt Carapis tr Giorgini, mt Novelli tr Giorgini, mt Palmieri

Nove mete di cui cinque trasformate e i Draghi de La Supergomma Terni Rugby regolano la pratica Fabriano, fanalino di coda del girone umbro-marchigiano di Serie C2. Alla fine il punteggio finale di 55-7 conferma il XV di Mario Pariboni in testa alla classifica a punteggio pieno: cinque partite e altrettante vittorie, tutte col punto bonus. Risultato mai in discussione, ma partita molto disordinata nel primo tempo quella dei ragazzi rossoverdi che prendono subito un giallo a carico di Pietrelli (avanti volontario dopo 2 minuti) vanno a segno con Novelli, tre volte Carapis e Natalini, ma una meta la segna anche Fabriano e nel finale giallo anche per Arca. Nella ripresa prova più concentrata dei ternani che commettono meno errori e soprattutto riescono a giocare nel campo avversario. Caparbia la prova del Fabriano che ha dimostrato di non meritare il fondo della classifica. "Gustiamoci questa vittoria, ma a partire da martedì cominciamo a preparare bene i prossimi impegni" ammoniste coach Pariboni. Tra circa un mese infatti arriverà a Terni il Perugia secondo in classifica (3 dicembre) mentre l'ultima partita del girone d'andata i Draghi la giocheranno a Gubbio il 17 dicembre.



I ragazzi della FTGI Curiana Rugby Under 18 sono scesi in campo a Frascati, terreno di gioco storicamente ostico e duro. Partita in equilibrio dove gli ospiti cercano di sviluppare gioco ma a concretizzare sono i lupi frascatani con due mete a una. Squadra dei padroni di casa nervosa e fallosa anche dopo un rosso e un giallo con interventi poco rugbystici e gioco sporco. Nel caos i ragazzi di Terni e Rieti allenati da Andrea Pegoretti e Mirco Pelagalli si stringono, fanno squadra e per nulla intimoriti dall'atteggiamento avversario segnano tre mete e tornano a casa a bottino pieno. Carattere cuore e attributi visti in quantità in quel di Via Santa Croce a Frascati.



Ottima prestazione dei Camaleonti dell’Under 14 che vincono 47-5 contro Fratta Tigri, squadra mista di Perugia Junior e Città di Castello. "Una partita che dimostra come il lavoro fatto in allenamento paga" spiega coach Roberto Golfetto. I giovani rossoverdi sviluppano fin dai primi minuti un buon volume di gioco ben sostenuto, ma un piccolo calo di prestazione unito ad un errore nel gioco al piede a metà del match porta il Fratta in meta. Subito i Camaleonti ritrovano l’unione e costruiscono un’azione che porta ad una bellissima meta con molti passaggi e sostegno. La partita procede poi con il Fratta che cerca la meta ma la difesa dei Camaleonti non lascia spazio. A questo punto il Fratta cede di testa e il Terni va in meta diverse volte dimostrando un ottimo gioco di squadra ed una buona copertura di campo. Cinque mete per Castellani e una a testa per i fratelli Senise. Un solo errore di trasformazione del capitano Cipolla e 100% per Mema. Per coach Golfetto "un ottimo inizio dal quale crescere di livello".



A Perugia si è tenuto il concentramento che ha visto protagonista il mini rugby rossoverde al gran completo. Mattinata dedicata ai piccolissimi Under 6-8-10, mentre nel pomeriggio sono scesi in campo i ragazzi dell'Under 12. Bella prestazione dei piccoli dell'Under 8 che escono imbattuti e ancora più coesi nel gruppo: bel gioco nelle prime due partite con tante mete e bello sfoggio di sicurezza nel gioco offensivo. Poi contro due squadre ostiche che mettono in luce il gioco difensivo fatto di buoni placcaggi e grande attenzione. Per i piccoli draghi dell'Under 6 ottimo il legame con i bimbi dell'Orvieto: "Abbiamo abbiamo formato un'unica squadra - spiega coach Francesca Agabiti - vincendo due partite e perdendone altre due, nonostante la poca voglia iniziale. Una volta scaldati i piccoli Gechi si sono fatti sentire, come domenica scorsa, infatti da parte nostra ci sono stati tanti placcaggi". Le Lucertole dell'Under 10 riscaldano da subito una fredda e coperta giornata con un difficile esordio contro Perugia jr. C: partita persa ma combattuta fino all'ultimo. La mattinata però cambia subito tenore con il Gubbio contro cui i ragazzi sfoggiano un bel rugby di squadra, vincendo, e continua con il Foligno superando il girone di slancio. Forti dei consigli di coach Ginevra Cimino e del supporto morale a bordo campo, alzano ancora la testa contro un Orvieto in grande forma e regalano un memorabile match al cardiopalma dimostrando quanto si può ottenere da una squadra unita e sinergica. Gli Under 12 di Jacopo Borghetti invece hanno giocato insieme a Foligno, giocando 3 partite contro Gubbio, Castello e Perugia. “Poco intenso il gioco dei il coach, nella speranza di vedere miglioramenti nel prossimo futuro.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Eccellenza
2a di campionato, 16/9/2018
Spoleto - Orvietana 2 - 0
San Sisto - Narnese 0 - 0
Promozione gir. B
2a di campionato, 16/9/2018
Terni Est Soccer School - Giove 0 - 1
San Venanzo - Sporting Pila 3 - 2
Olympia Thyrus - Montefranco 0 - 0
Montecastello Vibio - Campitello 0 - 1
Julia Spello Torre - Amerina 0 - 0
AMC 98 - Petrignano 1 - 0