Si conclude con l’ennesimo poker di promozioni la stagione della sezione A.I.A. di Terni, capitanata ormai dal “Professore” Alberto Tatangelo giunto al suo sesto anno di presidenza.

Infatti, dopo le promozioni di Leonard Mihalache come arbitro in serie D dopo due stagioni di permanenza alla C.A.I., di Marco Di Loreto alla C.A.I. dopo un brillantissimo percorso regionale che lo ha visto, tra l’altro, dirigere la finale dei play off tra Cannara e San Sisto e di Paolo Brodoni come Assistente in serie D, arriva la ciliegina sulla torta della promozione di Federico Pragliola in CAN PRO (la Serie C) nel ruolo di Assistente.

Federico ha avuto una brillante carriera come arbitro che lo ha visto protagonista per 5 anni a livello nazionale, alla CAI prima ed in serie D successivamente. Transitato nel ruolo di Assistente all’inizio della stagione appena terminata, si è messo a disposizione del Comitato Regionale per un anno e, dalle prossime settimane calcherà i palcoscenici della prima serie professionistica facendo compagnia all’altro ternano Francesco Gentileschi, giunto ormai al terzo anno di permanenza. I “quattro moschettieri” faranno compagnia al confermatissimo Matteo Bottegoni in serie A; a Francesco Gentileschi in serie C; ad Ilaria Bianchini ed Andrea Barcherini in serie D; ad Alessandro Salicchi, Natalia Bernardino ed Alessandro Coppo Fongoli nella CAN 5. Conferma inoltre anche per Silvia Spinelli nel ruolo di componente Commissione Arbitri Nazionale Serie D.

I risultati che anche quest’anno ci hanno visti protagonisti prima in Umbria e poi negli stadi d’Italia non fanno altro che inorgoglire una Sezione che ho l’onore di rappresentare a livello istituzionaledichiara il Presidente “Professore” Alberto Tatangeloma che dietro le quinte ha un team di eccezionali collaboratori e valenti formatori tecnici che quotidianamente si impegnano perché tutte le necessità dei ragazzi siano soddisfatte. Mihalache è stato protagonista di una stagione importante, esattamente come Di Loreto e Brodoni che sono stati impegnati nelle più difficili partite di Eccellenza e Promozione. Mi consenta però di fare un particolare cenno alla promozione di Federico Pragliola in serie C: Federico è l’esempio di come la dedizione, lo spirito, la caparbietà siano molto più forti degli ostacoli che si sono frapposti in questi ultimi mesi. Non è stato facile calarsi in un ruolo nuovo, in un contesto totalmente diverso dopo le soddisfazioni avute negli anni precedenti. Sono sicuro che questo sarà un punto di partenza per arrivare ad altri più prestigiosi traguardi. Colgo l’occasione per fare un sentito ringraziamento a Matteo Proietti, avvicendato dopo 5 anni in CAN PRO: sono sicuro che Matteo farà tesoro dell’esperienza e si proporrà ancor più forte per traguardi sempre più importanti”.

In calce breve descrizione dei profili:

Federico Pragliola – 29 anni – nato a Terni e residente a Rimini, ha iniziato ad arbitrare nel 2005, transita al C.R.A. nel 2007 e alla C.A.I. nel 2012. Nel 2014 viene promosso in serie D, dove viene avvicendato nel 2017 per limiti di permanenza. Transitato nel ruolo di Assistente lo scorso settembre al C.R.A., viene promosso quest’anno in serie C. Laureato in Scienze Politiche, molto conosciuto in città per le precedenti esperienze nel settore delle risorse umane, attualmente lavora presso un’importante società di servizi e rappresentanza associativa in qualità di commerciale.

Marco Di Loreto – 22 anni – nato e residente a Terni, ha iniziato ad arbitrare nel 2011, l’anno successivo passa al C.R.A. dove rimane fino a quest’anno. Quest’anno ha diretto la finale della Coppa Italia di Promozione e la finale Play off di eccellenza. Il 1 Luglio viene ufficializzato il passaggio alla C.A.I. Neo laureato in economia, si appresta a frequentare il corso di laurea magistrale.

Paolo Brodoni – 29 anni – nato a Narni e residente ad Otricoli, ha iniziato ad arbitrare nel 2009, nel 2010 passa al C.R.A. dove rimane per alcune stagioni prima di transitare nel 2014 nel ruolo di Assistente. Quest’anno ha diretto la finale di Coppa Italia di Eccellenza tra Massa Martana e Bastia. Lo scorso 1 luglio viene ufficializzato il suo passaggio in serie D. Attualmente è impiegato presso una nota catena di marchi sportivi.

Paul Leonard Mihalache – 27 anni – nato in Moldavia e residente nell’hinterland della città, inizia ad arbitrare nel 2009, nel 2012 transita al C.R.A. e nel 2016 viene promosso alla C.A.I. dove rimane per due stagioni prima di transitare in serie D da quest’anno.

ALTRE NOTIZIE

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.B
6a di campionato, 14/10/2018
Virtus Verona - Ternana 0 - 2
Eccellenza
6a di campionato, 14/10/2018
Pontevalleceppi - Orvietana 3 - 0
Sansepolcro - Narnese 1 - 1
Promozione gir. B
6a di campionato, 14/10/2018
Terni Est Soccer School - Campitello 0 - 1
San Venanzo - AMC 98 2 - 0
Olympia Thyrus - Nestor 1 - 1
Giove - Gualdo Casac. 2 - 3
Amerina - Montefranco 2 - 0