Un arbitro della sezione A.I.A. di Terni si è visto costretto a fischiare la fine dell'incontro Pontano-San Luca al 12' del secondo tempo non ritenendo più sussistenti i requisiti minimi di sicurezza per la prosecuzione della gara sul risultato di 0-1. Da quanto si rileva dal referto esaminato dal Giudice sportivo "...al 12º minuto del secondo tempo, in seguito ad un calcio di punizione assegnato al San Luca per un fallo commesso in prossimità delle panchine, numerosi tesserati della Nuova Pontano iniziavano a protestare vibratamente contro l'arbitro; fra questi, si distingueva il calciatore Perla Cristiano (n.17 della Nuova Pontano) il quale proferiva frasi irriguardose nei confronti del direttore di gara, tanto da venire immediatamente espulso; alla vista del cartellino rosso il Perla si avventava contro l'arbitro e con un'azione violenta ed improvvisa connotata da particolare aggressività" reagiva afferrando l'arbitro "in maniera estremamente energica" con le mani all'altezza del petto afferrando pelle e maglia a livello del torace provocandogli "bruciore e dolore"; nel contempo la protesta di numerosi tesserati della Nuova Pontano (dirigenti e calciatori) proseguiva concretizzandosi in un minaccioso accerchiamento del direttore di gara; questi, non ritenendo più sussistenti i requisiti minimi di sicurezza per la prosecuzione della gara, si vedeva costretto a decretarne la fine; l'arbitro riusciva a fatica, e solo grazie all'aiuto dell'osservatore arbitrale presente al campo, a guadagnare il proprio spogliatoio; i facinorosi proseguivano la loro "protesta" colpendo con violenza la porta dello spogliatoio dell'arbitro; soltanto dopo aver atteso prudenzialmente che gli animi si calmassero l'arbitro ed il citato delegato C.R.A. ("scortati" da alcuni dirigenti della Nuova Pontano) potevano raggiungere la propria autovettura; il direttore di gara, in virtù dell'aggressione subita dal calciatore, era costretto a recarsi al "Punto di primo soccorso" di Narni ove gli veniva diagnosticato "trauma contusivo emitorace sinistro" con prognosi di 5 giorni..." Di conseguenza la società, oltre alla sconfitta a tavolino, è stata oggetto di due sanzioni per un totale di 400 euro; mentre al calciatore Perla Cristiano è stato squalificato fino al 28 febbraio 2022. Nel girone C il San Luca è secondo in classifica con un distacco di 10 punti dalla capolista Ferentillo Valnerina.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Seconda Categoria
Squadra Pt G
Colonia 53 22
N. Attiglianese 53 22
Ferentillo Valnerina 52 22
Polisportiva Ternana 34 22
Umbrasabina 34 22
Otricoli 32 22
Virtus Baschi 32 22
Castel Giorgio 27 22
Grs Terni Papigno 17 22
PGS Bosico 16 22
Allerona 15 22
Arronese Valnerina 9 22

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
38a di campionato, 6/5/2022
Ascoli - Ternana 4 - 1
Eccellenza
34a di campionato, 8/5/2022
Orvietana - Ducato Spoleto 1 - 1
Olympia Thyrus - Nestor 4 - 2
Narnese - Massa Martana 4 - 0
Promozione gir. B
33a di campionato, 15/5/2022
Vis Foligno - Amerina 0 - 0
Todi - Romeo Menti 0 - 0
Terni Est Soccer School - Viole 3 - 0
Superga 48 - Guardea 1 - 0
San Venanzo - Julia Spello 3 - 1
Montefranco - Petrignano 2 - 0
Montecastello Vibio - Campitello 1 - 5
AMC 98 - C4 Foligno 2 - 3