La pioggia non ferma i Mondiali 3D di Terni. Ai Prati di Stroncone un forte temporale, uno al mattino e uno al pomeriggio, con le gare delle eliminatorie individuali che, dopo una sospensione al mattino sono riuscite a concludersi tutte, tranne le ultime piazzole degli scontri compound che stavano per definire gli ultimi semifinalisti.

Le frecce decisive di questa divisione andranno in scena domani pomeriggio, dopo le finali a squadre e per l'Italia possono ancora provare a staccare il pass Marco Bruno, impegnato contro il danese Andersen e Maddalena Marcaccini che deve concludere la sfida con l'austriaca Ronacher: il primo ripartirà dal vantaggio 11-8, la seconda sfida invece è in parità, sul 10-10.

Prima del secondo acquazzone gli azzurri del longbow Giuliano Faletti, Luana Bassi, Cecilia Santacroce e l'atleta dell'istintivo Nicola Kos, erano riusciti a ottenere il pass per le sfide che valgono il podio individuale che si disputeranno sabato in una cornice magica come il parco archeologico di Carsulae.

TUTTE LE SEMIFINALI AZZURRE - Come detto tutte le altre divisioni sono riuscite a concludere il lungo percorso verso le semifinali e l'Italia ha aumentato il suo bottino fino ad arrivare a dieci arcieri pronti a giocarsi le sfide che portano alle medaglie iridate. Nell'arco nudo Giusepe Seimandi e Cinzia Noziglia dopo l'ottima qualifica affronteranno il canadese William Melnik e l'austriaca Susanne Vanko-Borbath Steininger. Nel compound femminile ancora devono conoscere i propri avversari Irene Franchini ed Elisa Baldo. Domani sapremo se gli altri due azzurri Marco Bruno e Maddalena Marcaccini andranno a rimpinguare il tabellone di questa divisione...

Ha preso parte oggi alle eliminatorie ed è arrivato fino in fondo nel longbow Giuliano Faletti che dopo il successo contro l'ungherese Franz Harg (47-44) se la vedrà con lo statunitense Shiloh Butts. Prestazione da incorniciare per le azzurre che conquistano tre dei quattro posti in semifinale. Sabato sarà derby tra Giulia Barbaro e Iuana Bassi con la seconda che ha battuto oggi all'ultimo scontro l'austriaca Geraldine Ellermann (39-37). Nell'altra semifinale ci sarà Cecilia Santacroce, esordiente che sfiderà l'argentina Martina Noale dopo il successo per 56-50 sull'austriaca Pitschmann.

Nell'istintivo conquista la semifinale il portacolori degli Arcieri Città di Terni ed esordiente in Nazionale Nicola Kos che vince 56-51 con il norvegese Terje Bakke e sabato affronterà il britannico Jed Cullen. Al femminile proverà a conquistare un posto sul podio un'altra portacolori della società ternana, Sabrina Vannini, che sfiderà l'ungherese Piroska Gyorgyne Kereszt.

DOMANI TOCCA ALLE SQUADRE - Domani l'Italia potrà aggiungere altre medaglie al suo bottino che dopo le finali mixed team conta già 1 oro, 1 argento e 2 bronzi. Nella mattinata si disputeranno i quarti: Giulia Barbaro, Irene Franchini e Cinzia Noziglia sfideranno ai quarti la Spagna (Garrido Lazaro, Guerrero Sanchez, Minyano Miquel); Marco Bruno, Giuliano Faletti e Giuseppe Seimandi sfiderà la Svezia (Anderle, Domeij, Pedersen). alle 12,30 sono in programma le finali.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
7a di campionato, 1/10/2022
Cittadella - Ternana 0 - 2
Eccellenza
5a di campionato, 2/10/2022
Sansepolcro - Narnese 3 - 3
Foligno Calcio - Olympia Thyrus 0 - 0
Promozione gir. B
4a di campionato, 2/10/2022
Vis Foligno - Amerina 2 - 1
Terni F.C. - Athletic Bastia 3 - 0
Spoleto - Guardea 1 - 0
San Venanzo - Real Avigliano 0 - 0
Ducato Spoleto - AMC 98 2 - 3
Bastia - Campitello 1 - 1
Sporting Terni - Bastia 1 - 0