Ai 46° campionati italiani di Calcio da tavolo-Subbuteo a Reggio Emilia brillante terzo posto e medaglia di bronzo per Francesco Mattiangeli. Nel centro federale di SubbuteoLand l'avvocato ternano che gareggiava nella categoria Veteran (over 45) si è piazzato secondo nel proprio girone eliminatorio dopo la sconfitta con De Paolis 1-3 , le vittorie con Curato 3-0, Natoli 3-1, Lamberti 1-0, il pareggio con Russo 2-2 e ancora una vittoria con Bellotto 3-2. Agli ottavi di finale Mattiangeliha battuto il riminese Croatti 2-1 per poi avere ragione ai quarti del milanese Iorio 3-1. Mattiangeli si è arreso in semifinale, non senza rammarico, contro il romano Gasparini solo ai tiri piazzati (1-3 dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sull'1-1). Il torneo è andato poi allo stesso Gasparini che ha regolato in finale il modenese Torano 3-0. Mattiangeli che è stato campione italiano assoluto nel 1989 e Veteran nel 2007 e 2009 torna quindi sul podio tricolore a distanza di 34 anni. "Sono soddisfatto comunque del risultato - commenta - ho perso dal vincitore in un match nel quale anche nel supplementare ho avuto l’occasione per vincere”. Nella categoria Cadetti era presente l’altro ternano Alessandro Arca, un po’ sottotono, che è stato eliminato nel girone. Il titolo Open è andato per la quinta volta di fila al casalese Luca Colangelo, campione del mondo in carica .

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE