Un nuovo importante incarico per Mario Siragusa, al suo terzo anno di militanza nel Campitello. Il tecnico infatti ha recentemente assunto il ruolo di responsabile della scuola calcio, dopo aver terminato l’esperienza nella categoria Pulcini, culminata con la partecipazione al GrassrootsChallenge, torneo svoltosi a Coverciano: “Vorrei fare un doveroso ringraziamento al presidente Cristiano Castellani, esteso a tutta la dirigenza. Al sottoscritto è stato conferito un incarico molto importante. Pertanto ho ricevuto un attestato di stima e fiducia che mi inorgoglisce e da un’immensa spinta nel lavorare al meglio”.

Gli obiettivi da perseguire: “Poiché parliamo di bambini vorrei vedere il sorriso, ogniqualvolta vengono al campo per allenarsi. L’imperativo è divertirsi e tutto ciò deve valere anche per i singoli genitori. Per poter lavorare con loro è necessario questo presupposto. Trattasi infatti della base per poter iniziare a costruire un qualcosa di solido, duraturo e iniziare un percorso di crescita”.

Al momento la scuola calcio conta circa 130 iscritti: “Il trend è in crescita, rispetto al passato e non possiamo che essere contenti. Le iscrizioni sono aperte, pertanto siamo sicuri che tanti altri bambini faranno parte dei nostri gruppi. A tal proposito possiamo contare su due allenatori – per ogni gruppo – i quali seguiranno i piccoli, in ogni singola seduta. Si fa riferimento ai nati nel 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016 e 2017. Per i 2018 invece occorre attendere il compimento del quinto anno di età”.

Un duplice ruolo di supervisore e responsabile: “Seguirò gli allenatori, sotto il profilo tecnico, durante la settimana per poi andare a vedere le partite, durante i weekend. In più è fondamentale istaurare un rapporto di reciprocità con i genitori. Qualsiasi problema deve essere risolto, per poter riuscire a crescere e collaborare. La stagione è scattata con le prime riunioni ed è tutto pronto per vivere appieno la nuova stagione”.

Una bellissima esperienza da conservare a lungo: “Sono stato due anni con il gruppo dei Pulcini. Abbiamo raggiunto un importantissimo obiettivo ossia recarci due giorni a Coverciano, relazionandoci con realtà provenienti da tutta Italia. Una soddisfazione enorme per la società, lo staff, i bimbi e naturalmente anche i genitori”. Dopo quattro anni alla Ternana la chiamata del presidente Castellani: “A Campitello si sta davvero bene. Ho allenato in passato anche i grandi. Tuttavia, nel corso del tempo, ho capito che i bambini danno delle gioie che non puoi ricevere altrove. Sono emozioni difficilmente spiegabili a parole. Ognuno di loro è diverso quanto speciale e quando li vedi scendere in campo è un’emozione enorme”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Promozione gir. B
Squadra Pt G
Campitello 53 23
Bastia 51 23
Todi 47 23
San Venanzo 45 23
Cannara 38 23
Clitunno 35 23
Guardea 33 23
Ducato Spoleto 32 23
Bevagna 29 23
Foligno Calcio 28 23
Cerqueto 28 23
Vis Foligno 23 23
AMC 98 18 23
Real Virtus 17 23
Sangemini Sport 17 23
Amerina 15 23

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
27a di campionato, 27/2/2024
Palermo - Ternana 2 - 3
Eccellenza
23a di campionato, 25/2/2024
Terni F.C. - Ellera 3 - 1
Pontevalleceppi - Olympia Thyrus 3 - 2
Angelana - Narnese 3 - 2
Promozione gir. B
23a di campionato, 25/2/2024
San Venanzo - Guardea 3 - 1
Ducato Spoleto - Sangemini Sport 2 - 1
Campitello - Cerqueto 3 - 1
Amerina - Cannara 1 - 4
AMC 98 - Clitunno 0 - 4