La pubalgia è una malattia che si manifesta con un dolore nella zona pubica, inguinale o all’interno coscia, con irradiazione agli adduttori, agli addominali e alle arcate crurali.



La pubalgia si classifica in tre categorie diverse che sono:

TENDINOPATIA INSERZIONALE: causata da microtraumi ripetuti a carico dei muscoli adduttori della coscia e dei muscoli addominali. Il punto critico di queste inserzioni muscolari è la sinfisi pubica che rappresenta la zona in cui le forze ascendenti e discendenti dei muscoli coinvolti si scaricano

SINDROME SIFISIARIA: causata da microtraumi indotti dai muscoli adduttori che agendo in allungamento e in modo non bilanciato fra i due arti creano una sorta di stabilità e dell’equilibrio del bacino

SINDROME DELLA GUAINA DEL RETTO ADDOMINALE O DEL NERVO PERFORANTE DEL RETTO ADDOMINALE DEL CALCIATORE: causata dal gesto del calciatore durante il quale si ha una forte tensione a livello della muscolatura addominale. Questa tensione a volte crea una fessurazione della fascia superficiale con conseguente stiramento e compressione a carico del nervo perforante che dà vita alla sindrome algica.



Le cause della pubalgia possono essere di vario tipo:

- pregressi traumi a carico del bacino o del ginocchio
- limitazioni articolari congenite e o degenerative
- malattie a carico del piede
- alterazioni della curva della colonna vertebrale
- alterazioni della muscolatura dell’addome a seguito di interventi chirurgici
- sovraccarico muscolare conseguente a disfunzioni della postura.



Inoltre la pubalgia può essere di tipo traumatico o cronica:

La pubalgia di tipo traumatico si riscontra di frequente negli sportivi e, tra questi,la categoria più colpita pare essere quella dei calciatori, seguita da quella dei rugbisti, dei tennisti e dei giocatori di golf e di hockey. Questo tipo di pubalgia compare in seguito ad un trauma della sinfisi pubica che generalmente avviene in due modi:

• In seguito ad una caduta sui piedi avvenuta in modo asimmetrico, così che una branca pubica si innalzi più dell’altra.

• In seguito ad un movimento contrastato da opposizione sull’arto inferiore.



Questi movimenti possono deteriorare i legamenti o le inserzioni muscolari che interessano il pube.

La pubalgia cronica, al contrario della precedente, ci presenta un pube che è la vittima di uno schema funzionale alterato. Il concetto classico di pubalgia cronica individua tra le cause una debolezza della zona pubica e, in particolare, degli addominali.



In gravidanza la pubalgia è molto frequente. I fattori che la determinano sono diversi e riconducibili ai cambiamenti naturali nel corpo della donna o a fattori esterni. Il dolore che si avverte nel basso ventre può essere molto fastidioso e rendere difficile svolgere le attività quotidiane più semplici, come camminare o rilassarsi nel letto nella posizione più comoda.



Come in tutte le patologie, sarebbe utile cercare di prevenirle invece che di curarle. Presso il centro diagnostico e specialistico CIDAT /MURRI di Terni e presso la sede di Orvieto Scalo in Piazza Monte Rosa 44 il personale medico e ortopedico sarà in grado di fornire a tutti i pazienti e sportivi prevenzione, diagnosi e cura delle patologie legate alla pubalgia.



Cidat esami diagnostici - visite specialistiche - centro prelievi - medicina del lavoro

LEGGI ANCHE

Prevenzione, diagnosi e cura delle patologie legate alla spalla

La TECAR nello sport: recupero veloce e allenamento senza interruzioni

Dott. Roberto Teodoro Bock (Centro Cidat): "Sport...l'amico del cuore"

Cidat: "Le visite medico sportive e come azzerare i tempi di attesa"

Ortopedia e traumatologia: come ridurre i rischi di traumi al ginocchio

Come favorire il recupero dopo un trauma grazie alla Fisioterapia

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
4a di campionato, 15/9/2019
Ternana - Monopoli 0 - 2
Eccellenza
2a di campionato, 15/9/2019
Orvietana - Lama 1 - 1
Gualdo Casac. - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
2a di campionato, 15/9/2019
Olympia Thyrus - San Venanzo 2 - 0
Montefranco - Athletic Bastia 0 - 1
Massa Martana - AMC 98 2 - 2
Clitunno - Romeo Menti 5 - 1
Campitello - Giove 2 - 0
Amerina - Petrignano 1 - 0