Il Mugello evoca il dolce ricordo della prima vittoria in carriera in MotoGP, nel 2019, per Danilo Petrucci. Il ternano nella prima giornata di prove libere non ha ripetuto i buoni risultati in termine di piazzamento di Le Mans, ma dopo le FP2, chiuse con il 15 posto, non lontano dalla Top10.

Petrux ha chiuso le FP1 in 18ma posizione con il tempo di 1:48.319; mentre nelle FP2 sceso sotto l'1:48 facendo registrare un riscontro cronometrico di 1:47.129 a 98 centesimi dal miglior tempo di Pecco Bagnaia, ma soprattutto a 2 decimi e 89 da Zarco che decimo. Certo per riuscire a conquistare l'accesso alla Q2 Petrucci nelle FP3 dovr scendere sotto l'1:47.

Bene le KTM del team ufficiale con Binder e Oliveira rispettivamente al 5 e 6 posto.

Foto di Alex Farinelli

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE