Il Tabellino

ACEA PINK BASKET – DOMUS MULIERIS VITERBO 55 – 53

Terni: Testasecca, Ugiagbe 11, Burini 4, Bondziukh 2, Falbo 13, Maglio, Vapne, Berardi 6, Samolylych, Margaritelli 8, Fausti 3, Paluello 8.

Viterbo: Puggioni A. 16, Paco 2, Puggioni S. 6, Tarroni, Gionchile 6, Masnata 6, Fantozzi, Ricci, Pasquali 6, Bertollini, Pirillo, Despaigne Bongo 11.

Parziali: 5-14, 12-9, 18-14, 20-16.

L’Acea Pink Basket festeggia con la vittoria, il ritorno nella propria casa, al Pala Di Vittorio, contro la Domus Mulieris Viterbo, al termine di una partita non bella, ma sicuramente combattuta. Partono malissimo le padrone di casa, con tante palle perse e tanti errori al tiro, che purtroppo non migliorano nonostante l’avvicendarsi sul parquet, di molte giocatrici e i soli 5 punti messi a referto stanno a testimoniare il disastroso primo quarto giocato.
Viterbo ne approfitta e alla prima pausa chiude già con un più 9.

Nel secondo semitempo, la Pink migliora leggermente la produzione offensiva, ma soprattutto, grazie ai cambi di difesa riesce a bloccare l’attacco di Viterbo e ad arrivare alla pausa lunga sul meno 6, che per quello che si è visto, va benissimo alle umbre. Nel terzo quarto finalmente le padrone di casa riescono ad aumentare l’intensità, con una difesa più attenta e reattiva, ma soprattutto con un attacco più preciso e veloce, accorciano ancora il distacco e si portano sul meno 2.

Nell’ultimo e decisivo semitempo la Pink parte forte e si porta sul più 9, ma qui si ferma e lascia la possibilità, ad una Viterbo molto precisa al tiro, di chiudere il gap e addirittura di mettere il naso avanti. A meno di un minuto dalla fine, la Pink sotto di 1, trova la bomba di Emma Fausti, che le permette di scavalcare le ospiti e portarsi sul più 2. Sulla seguente rimessa delle laziali, le umbre difendono bene e recuperano la palla a 2 secondi dalla fine. Più due, rimessa in attacco la partita sembra ormai chiusa, ma un fischio discutibile per un’infrazione di 5 secondi, consegna la palla in mano a Viterbo, che nonostante la sospensione, non riesce a costruire un buon attacco. Prestazione negativa della Pink, con tutte le giocatrici che sbagliano tanto, da salvare solo la vittoria, che aiuta il morale.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
34a di campionato, 20/4/2024
Brescia - Ternana 0 - 0
Eccellenza
28a di campionato, 14/4/2024
Narnese - Olympia Thyrus 2 - 0
Città di Castello - Terni F.C. 1 - 1
Promozione gir. B
28a di campionato, 14/4/2024
Vis Foligno - AMC 98 0 - 0
San Venanzo - Ducato Spoleto 0 - 0
Real Virtus - Amerina 1 - 2
Guardea - Bevagna 0 - 1
Foligno Calcio - Sangemini Sport 5 - 2
Bastia - Campitello 1 - 0