Il Tabellino

Virtus Terni – Uisp Palazzetto Perugia 60-50

Terni: Piermarini 7, Trombettoni, Metalla ne, Picchiarati, Grilli 3, Agliani 8, Barcaroli 3, Rinaldi 15, Cardoni 21, Bartola, Gambelunghe 3, Alija. All. Sampalmieri

Perugia: Crocchioni 4, Di Cola 2, Terchi Nocentini 4, Burini 16, Bartoccioni 6, Albarello 2, Taborgna 8, Marsala 4, Palomba 2, Cenerini 2. All. Boccioli

Parziali: 14-8, 20-10, 15-13, 11-19.
Progressivi: 14-8, 34-18, 49-31, 60-50.
Usciti per 5 falli: nessuno

Pronti via, Rinaldi a suonare la carica per il quintetto di casa, con una tripla ad aprire le ostilità nata da un bello scarico di Bartola, promosso in quintetto, e da una zingarata con morbido appoggio a tabellone dalla media. Perugia reagisce praticamente subito, ritrovando il vantaggio che spegne per qualche minuto il ritmo della Virtus, ferma al lumicino dei primi due canestri dopo almeno metà quarto. E’ Agliani a riaprire la scatola dalla lunga, subito bissato dal lungo che permette ai ternani di ritrovare il vantaggio prima della sirena del parziale, bruciata da una tripla di Gambelunghe, appena dopo i primi due punti con la maglia senior del giovane Piermarini. Il 14-8 del primo quarto, chiuso in crescita, viene sottolineato dalla partenza del secondo parziale, con Barcaroli ad incenerire la retina dalla lunga per il 17-8. Perugia accorcia, ma nel secondo quarto comincia il dominio di Cardoni sotto canestro, che parte da due comodi punti segnati nel pitturato, bissati poco dopo da un gancio dalle tacche. Rinaldi spara ancora da fuori e la Virtus allunga sul 24-11 che lascia poco spazio alle speranze dei giovani perugini, che devono subire ancora un paio di scorribande di Cardoni, ancora a segno dalla lunetta e dentro l’area.

Il secondo tempo Perugia parte meglio, con la Uisp a spingere in contropiede ritrovando uno svantaggio di 12 lunghezze, ma Agliani prima e Cardoni poi, continuano ad essere precisi da fuori, riportando la Virtus ad un +15 che lascia coach Sampalmieri libero di provare i più disparati quintetti, compresi quelli con 3 under 17 contemporaneamente in campo. Il parziale si chiude con una bella tripla in transizione di Rinaldi, bissata da un canestro sempre del play reatino, su un taglio centrale servito da Cardoni. Il terzo parziale si chiude con il punto esclamativo grazie al giovane Grilli, che sulla sirena, segna un tiro da tre dall’angolo dopo una rimessa ad un secondo dalla fine. La guardia ternana si svita in ricezione e trova una tripla di pregevole fattura per il 49-31 che lascia poco spazio ai commenti per l’ultimo quarto, dove Perugia però trova la volontà di provare a riavvicinarsi. La gara si trascina negli ultimi minuti, dove il buon … trova canestri importanti che portano la contesa negli ultimi possessi ad uno svantaggio di una decina di lunghezze. Da segnalare ancora due canestri da tre di Cardoni, mattatore di serata con 21 punti.

Si conclude così la stagione regolare, fatta di alti e bassi, che porta la Virtus a sedersi sulla quarta piazza finale. Ora una settimana di riposo prima dei playoff, dove il gioco si farà davvero interessante.

Fonte: Union Basket Terni

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
16a di campionato, 7/12/2022
Ternana - Cagliari 1 - 0
Eccellenza
16a di campionato, 8/12/2022
Ellera - Olympia Thyrus 2 - 1
Angelana - Narnese 0 - 1
Promozione gir. B
15a di campionato, 8/12/2022
Todi - Guardea 1 - 1
Terni F.C. - Amerina 5 - 0
San Venanzo - Sporting Terni 1 - 1
Real Avigliano - Clitunno 2 - 6
Bevagna - Campitello 0 - 1
Athletic Bastia - AMC 98 0 - 1