Una domenica da incorniciare per la Ternana Rugby Club con un tris di successi per Senior, Under 16 e Under 14. Soddisfacente, oltre il risultato finale, anche la prova della Under 18 che non è riuscita nell’impresa di espugnare Livorno. Prima partita in casa e netta vittoria per la Senior nel campionato di serie C. Nel pomeriggio di domenica scorsa i Draghi incontravano l’Amatori Rugby Ascoli e alla fine hanno portato a casa cinque punti utili a muovere la classifica, ma soprattutto utili a dare morale alla giovane squadra dopo la sconfitta di Città di Castello di sette giorni prima. Il numeroso pubblico, presenti tra gli altri anche gli assessori del Comune di Terni Viviana Altamura e Marco Schenardi e il delegato provinciale del CONI Fabio Moscatelli, non hanno dovuto attendere molto per veder muovere il tabellone. Al decimo minuto serie di pick’n’go con Novelli che schiacciava in posizione centrale. Giorgi trasformava per il 7 a 0 per i padroni di casa. Passati altri 10 minuti ed è stato Giorgini a schiacciare sulla linea di meta, dopo un’azione in percussione con diversi placcaggi rotti. Ancora Giorgi dalla piazzola e punteggio sul 14 a 0. Al trentaduesimo Cristian Bocciarelli, in giornata di vena, segnava la prima delle quattro mete di giornata che lo hanno consacrato con il titolo di “Man of the Match”. Giorgi piazzava senza esitazioni e il tabellone segnava così 21 a 0. Pochi secondi prima della fine del primo tempo ancora Novelli ha trovato la forza per schiacciare all’altezza della bandierina di destra. Da posizione proibitiva questa volta la trasformazione non è riuscita e le squadre sono andate negli spogliatoi sul 26 a 0. Secondo tempo vivacizzato da una meta dell’Ascoli nata sugli sviluppi di una touche sui 5 metri. Al cinquantesimo il mediano di mischia marchigiano trovava un buco nella linea di difesa ternana e schiacciava alla base dei pali. La successiva trasformazione portava il punteggio sul 26 a 7. Ternana comunque sempre padrona del gioco e, pur compiendo diversi errori di handling, costati una meta di intercetto da parte dei bianconeri, ha tenuto in mano il risultato grazie anche alle tre marcature di Cristian Bocciarelli e a un bell’assolo di Cascioli che segnava tra i pali e portava a casa anche i punti della successiva trasformazione. Il risultato finale è stato così di 52 a 14, con la testa già al derby di Foligno in programma per domenica prossima. A suggellare la festa al campo San Valentino anche l’ottimo esordio di Jacopo Barcherini, proveniente dalla Under 18. Segno tangibile che il lavoro sulle giovanili del club rossoverde sta producendo i suoi frutti. E proprio dalle altre squadre del vivaio sono arrivati altri risultati positivi. Domenica mattina l’Under 16 ha conquistato una bella vittoria (22-0) e 5 punti importanti per la classifica nel match contro gli Arieti Rugby Rieti. Primo appuntamento per i ragazzi della Under 14 che non hanno tradito le attese, vincendo per 51 a 22 contro il Foligno Rugby. Invece i ragazzi dell’Under 18, per questa stagione in franchigia con i giocatori di Civita Castellana, Orvieto e Monte Virginio, sono partiti un po’ a rilento e pur avendo un possesso territoriale abbastanza netto non sono riusciti a portare a casa punti, perdendo a Livorno per 28-12.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
38a di campionato, 10/5/2024
Feralpisalò - Ternana 0 - 1