"Oggi abbiamo terminato la stagione calcistica nel modo più crudo che potesse capitare, su rigore al 96 con i tempi supplementari ormai alle porte". Delusione in casa Narnese dopo l'eliminazione dai playoff nella semifinale contro l'Ellera. Nel mirino del presidente Paolo Garofoli, del ds Gambini e della tifoseria narnese è finito l'arbitraggio di Ilaria Possanzini di Foligno che ha deciso la sfida assegnando un rigore agli ospiti a dieci secondi dalla fine del recupero per un contatto apparso molto lieve tra il portiere Cunzi e l'attaccante Polidori.

"La signora Possanzini e il suo designatore - prosegue il presidente Garofoli - hanno deciso di toglierci, dopo averci tolto la finale di Coppa Italia, anche la finale playoff. Eravamo preparati al peggio ma così veramente troppo. Sicuramente la Signora, dopo questa perla, come capita a tutti gli arbitri, farà carriera e il prossimo anno finalmente non la incontreremo più in quanto verrà promossa per aver dimostrato di avere le palle di aver decretato un calcio di rigore alla squadra che giocava in trasferta in uno stadio caldo come il Gubbiotti. Ringrazio tutti i ragazzi, lo staff, il direttore, i miei compagni di viaggio, per il loro lavoro e la passione messa dal 20 di luglio sino ad oggi senza far mancare nulla a nessuno. Avevamo un sogno nel nostro intimo e nessuno ce lo potrà togliere, inizieremo a lavorare per coltivarlo e riprovarci ancora il prossimo anno con la stessa forza e la stessa determinazione, anzi ancora di più. Ringrazio anche i tanti tifosi rossoblu per il supporto e il calore, torneremo insieme a festeggiare presto in uno stadio anche migliore e più performante. Ringrazuo tutti i nostri collaboratori per il grande lavoro senza il quale tutte le nostre gare e tutti i nostri allenamenti non si sarebbero potuti disputare. Nessuno mai ci toglierà la nostra passione il nostro amore per questi colori, nemmeno lei Signora Possanzini e il suo designatore: saremo sempre più forti. Forza Narnese!"

Sulla stessa linea il direttore sportivo Gianluca Gambini: "L’arbitro di Narnese Ellera Ilaria Possanzini chiamata coraggiosa perché ha concesso un rigore al 96 “inesistente”…negando una possibile finale play off alla Narnese avendo a disposizione anche il pareggio per il passaggio del turno. Il coraggio che dovrebbe avere la Signora Possanzini è quello di chiedere scusa pubblicamente ad una città, ad una società ed ai tifosi accorsi numerosi allo stadio compresi tanti ragazzi del settore giovanile che hanno assistito allo show di una designazione sbagliata e di un arbitro protagonista… negativa".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

Eccellenza
Squadra Pt G
Narnese 0 0
Olympia Thyrus 0 0
Angelana 0 0
Atletico BMG 0 0
Branca 0 0
C4 Foligno 0 0
Cannara 0 0
Castiglione Lago 0 0
Ellera 0 0
Foligno Calcio 0 0
Lama 0 0
Nestor 0 0
Pontevalleceppi 0 0
Pontevecchio 0 0
San Sisto 0 0
Sansepolcro 0 0
Ventinella 0 0

ULTIME GARE DISPUTATE