Altro lungo e intenso weekend di rugby per la Ternana Rugby Club con tutte le
categorie scese in campo tra sabato e domenica.
Sono i ragazzi dell’Under15 ad aprire le danze sabato pomeriggio. Al San Valentino di
Terni arriva il Foligno Rugby con una grande voglia di riscatto dopo la sconfitta in casa
di un mese fa. Partita molto combattuta con i Falchetti che dominano la prima parte
della gara mettendo alle corde i ragazzi rossoverdi. Nell’intervallo Coach Diamanti
carica i suoi ragazzi e la risposta non si fa attendere. È un’altra Ternana quella che
scende in campo; il gioco è molto più fluido e la squadra rossoverde fa sentire tutta la
sua fisicità agli avversari prendendo il sopravvento in tutte le fasi del gioco. Uno
scatenato Gubbiotti piazza cinque mete di fila e poi Scatena con l’ultima segnatura
mette il sigillo alla vittoria dei Draghetti per 38 a 24.
Sempre nel pomeriggio di sabato ultimo allenamento regionale congiunto dell’anno
per le ragazze della Under 15 femminile che continuano il loro progetto di crescita sia
numerica che tecnica insieme alle atlete di Foligno e Orvietana.
Domenica mattina di scena il Minirugby a Terni nel Campo di Via del Cardellino per
l’ultimo raggruppamento regionale dell’anno. Con tutte le categorie al completo, i
ragazzi rossoverdi scendono in campo con la voglia di raccogliere i frutti di una prima
parte di stagione molto intensa. Il risultato è una prova corale positiva basata un gioco
di squadra che riesce a mettere in evidenza le predisposizioni personali dei singoli
ragazzi. In una mattinata tutta da incorniciare vanno evidenziate le ottime prestazioni
delle ragazze: Piastrella e Tleimat in Under13, Borzini e Tattoli in Under11 e Diamanti
in Under9. Ginevra Cimino commenta così la prova delle squadre del Minirugby
rossoverde: “Oltre al risultato sportivo positivo in senso stretto, con le nostre squadre
che si aggiudicano tutte le partite, la maggiore soddisfazione è stata l’elevato numero
di marcatori diversi e il gioco di squadra visto oggi in campo. I ragazzi si sono divertiti
tantissimo e questo è il risultato più importante”.
Nel pomeriggio ultimo atto del weekend ovale con la prima squadra impegnata
nell’insidioso campo di Città di Castello. Il risultato finale con la vittoria dei tifernati
per 45 a 14 mette in evidenza una Ternana contratta nel primo tempo e che non riesce
a concretizzare il tanto possesso di palla realizzato nella seconda parte della gara.
I padroni di casa scendono in campo molto concentrati e, complice una Ternana sotto
tono, marcano dopo appena cinque minuti i primi punti della partita. La reazione dei
rossoverdi manca di convinzione e la squadra biancoceleste ha vita facile con un gioco
molto veloce sulle ali che mette in difficoltà la difesa della Ternana. I giocatori tifernati
segnano altre due mete e solo una marcatura di Rondinò tiene la squadra ospite
agganciata alla partita fissando il risultato sul 24 a 7 alla fine del primo tempo. Al
rientro in campo la Ternana prova a riorganizzare il gioco impegnando a lungo gli
avversari nella loro metà campo ma senza riuscire a concretizzare il grande lavoro
svolto. È invece la squadra di casa a marcare dopo una rocambolesca azione la quarta
meta che chiude definitivamente la partita. Il match si incanala verso la fine e neanche
la metà di Giorgini, trasformata da Cardinali, riesce a riaddrizzare l’esito di una partita
viziata da una partenza sottotono della squadra rossoverde.
Coach Alessandro Ruisi commenta così la prestazione dei suoi: “Primo tempo da
dimenticare; nel secondo abbiamo provato a reagire ma è mancata la grinta per
concretizzare la superiorità territoriale. Complimenti ai nostri avversari che non ci
hanno mai concesso grandi spazi e hanno sfruttato al meglio la velocità dei loro
trequarti”.
Battuta di arresto pesante anche per i ragazzi della U17 in forza agli Arieti Rugby Rieti
che in casa della capolista Frascati Rugby non riescono a sopperire con il grande spirito
di sacrificio messo in campo alla predominanza fisica degli avversari.
Nelle vacanze di Natale previsti allenamenti di mantenimento in vista di un 2023 che
si preannuncia ricco di nuove sfide.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
38a di campionato, 10/5/2024
Feralpisalò - Ternana 0 - 1