Weekend pieno di soddisfazioni per la Ternana Rugby Club, che nel weekend passato è sceso in campo con tutte le categorie.

Si parte sabato pomeriggio con la Under15 impegnata sull’ostico campo del Foligno Rugby per la penultima giornata del campionato umbro di categoria. Tra i ternani rientrano dopo infortunio Canalicchio, Calò, Gubbiotti e Quarella e la squadra rossoverde si presenta praticamente al completo all’appuntamento con il classico derby dell’Umbria Sud. Scendono in campo concentrati i ragazzi di Coach Ruisi ed insieme agli innesti del Rugby Gubbio sono loro a dettare il ritmo della gara mettendo in difficoltà i giocatori biancoazzurri. E così a metà primo tempo arrivano una dopo l’altra le prime due mete, entrambe non trasformate, che fissano il risultato sul 10 a 0 per la Ternana Rugby al termine del primo tempo. I Falchetti rientrano in campo con il desiderio di riaprire la gara ma è Canalicchio, con un’azione di forza, a marcare una bellissima meta trasformata da Quarella. Quando la stanchezza comincia a farsi sentire arrivano i cambi, con l’esordio di Fagotto tra le fila rossoverdi. L’assetto del gioco resta invariato e la veemenza dei ragazzi folignati trova una difesa rossoverde impeccabile che non lascia spazio ai diversi tentativi di marcare una meta da parte dei padroni di casa. Finisce 0 a 17 tra gli applausi dei presenti a sottolineare l’intensità della gara appena conclusa. Coach Ruisi commenta così la prestazione dei suoi: “sono molto contento non solo per il risultato finale ma anche per l’atteggiamento mostrato dai ragazzi durante tutta la partita; veniamo da un periodo di lavoro molto intenso e gli sforzi profusi hanno dato i loro risultati”.

Domenica è il Minirugby che va di scena a Perugia per uno degli ultimi raggruppamenti
regionali della stagione. Positivi i risultati ottenuti in tutte le categorie. Nella mattinata sono la Under 9 e la Under 11 a confermare quanto di buono fatto vedere fino a questo punto della stagione
dai giocatori rossoverdi. Nel pomeriggio tocca alla Under7 e alla Under13. I piccoli rugbisti di 5 e 6 anni sotto la guida di Manuela Varrica giocano tante partite all’insegna del sano divertimento. L’Under 13 di Coach Cimino parte in sordina e incassa in pochi minuti 3 mete nella prima partita contro la franchigia composta da Foligno, Terni Rugby e Gubbio. Nella seconda parte della gara esce fuori il potenziale dei draghetti e dopo una combattutissima partita sono i rossoverdi a vincere per 5 mete a 4. Nella finale contro il Rugby Perugia Junior un’altra falsa partenza nei primi minuti pregiudica il risultato finale (7 a 4 per i biancorossi) ma non la prestazione complessiva che vede una crescita indiscussa di un gruppo molto giovane di ragazzi.

La ciliegina sulla torta in questo lungo weekend ovale la mette il primo XV che torna in terra marchigiana per la prima giornata del girone di ritorno del campionato di serie C; l’avversario di turno è l’Urbino Rugby. Giorgini e Lamanna negli spogliatoi chiedono ai tanti ragazzi giovani schierati per l’occasione una prova di carattere e la risposta non si fa attendere. Sono passati appena 3 minuti dal calcio di inizio e proprio Francesco Giorgini schiaccia in meta i primi punti della giornata. Il XV rossoverde domina in ogni fondamentale e così nel primo tempo le mete si susseguono. La maul avanzante rossoverde è uno schiacciasassi e Capitan Novelli segna tre mete praticamente identiche sfuttando la superiorità della mischia ternana. Anche nel gioco aperto la Ternana prende il sopravvento e sono Biba e Camuzzi a segnare altre due belle mete in velocità. Coach Giorgini prova diverse soluzioni e dalla piazzola prendono le misure anche Michele Cipolla e Giorgio Biba, oltre ai soliti De Giorgis e Giorgini. 6 mete e 5 trasformazioni fermano il risultato sul 40 a 0 per i rossoverdi. Secondo tempo di sperimenti con tutti i cambi in campo e diversi spostamenti di ruolo. La partita scivola con una meta per parte e la possibilità per tanti ragazzi di accrescere il proprio minutaggio in campo. Da evidenziare l’ottimo esordio per Giulio Coppo
Massini, tornato ad allenarsi con la squadra rossoverde a inizi 2023, e l’ottima prestazione di Alberto Tinarelli, Man of the Match di giornata. Chiaramente soddisfatto tutto lo staff tecnico rossoverde per il 5 a 47 finale. Sorridente Coach Giorgini sottolinea la bella prestazione dei tanti Under 19 schierati: “sono molto contenti per questa prestazione che va nella direzione di crescita e consolidamento che ci siamo prefissati a inizio campionato”.

Domenica prossima tutti i campionati fermi per il “6 Nazioni” con la Ternana Rugby che ha organizzato due bus per andare a vedere a Roma la partita “Italia – Galles”.

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
38a di campionato, 10/5/2024
Feralpisalò - Ternana 0 - 1