La Ternana Rugby in casa non sbaglia un colpo e porta a casa il derby umbro della Serie C – Coppa della Sibilla contro il Città di Castello, squadra solida, seconda in classifica e che si presenta a Terni avendo perso solo la partita con la capolista Anconitana.

Inizia in salita il match per la squadra di casa che subisce il gioco veloce dei giocatori tifernati; una disattenzione difensiva su un pallone vagante nei ventidue rossoverdi dà il via all’azione della squadra ospite che permette di segnare la prima meta della partita. Trasformazione realizzata e al sesto minuto il tabellone segna 0 a 7. Timida reazione dei padroni di casa che non appena riescono a superare la metà campo guadagnano un calcio di punizione centrale. Novelli indica i pali, Biba non sbaglia e Ternana che accorcia le distanze portando il punteggio sul 3 a 7. La partita sale di intensità ed è ancora la squadra ospite a dirigere il gioco piazzando un calcio e segnando poi una meta frutto di una bellissima azione dei trequarti che in velocità battono la difesa rossoverde.

Proprio nel momento del massimo vantaggio per l’avversario la squadra rossoverde comincia a carburare e negli ultimi dieci minuti del primo tempo si assiste ad un’altra partita. Il Castello rimane in quattordici per un cartellino giallo e subito la Ternana ne approfitta per segnare una meta che porta il punteggio sotto il break. Capitan Novelli batte velocemente una punizione nei ventidue avversari e schiaccia la palla in meta. Biba non riesce a piazzare e alla pausa il tabellone segna 8 a 17 per gli ospiti.

Le squadre tornano in campo ed è ancora la Ternana a gestire il gioco. Il pacchetto degli avanti gestisce bene le mischie e permette ai trequarti di trovare spazi che la difesa tifernate fa fatica a chiudere. E proprio da una azione prolungata alla mano nasce la meta realizzata da Giorgini e trasformata da Biba. I tanti appassionati presenti al San Valentino capiscono che la partita può essere portata a casa e il tifo diventa il sedicesimo uomo in campo. Al quindicesimo minuto l’arbitro interpreta non corretto un placcaggio di Spera e lo punisce con un giallo. Pochi secondi dopo Scatena deve uscire per infortunio. Ma a questa situazione di difficoltà la Ternana reagisce con orgoglio. Arrivano i cambi e la spinta dei ragazzi entrati dalla panchina è veramente determinante.

Lunga azione nei ventidue degli ospiti con una sequenza infinita di mischie, touche e pick and go. La difesa tifernate blocca ogni assalto fino a che Giorgini vede uno spazio e apre al lato dove trova pronto Luigi Tinarelli che schiaccia in meta sulla bandierina. Biba si incarica della realizzazione ma il forte vento presente sospinge l’ovale sul palo. 20 a 17 e dieci minuti da giocare. Il Città di Castello prova con tutte le forze a vincere la partita ma nel secondo tempo la difesa ferrea della Ternana non concede neanche un punto agli ospiti. Fischio finale e via alla festa del Terzo Tempo con Luigi Tinarelli nominato Man of the Match della giornata.

Ora lunga pausa per la Seniores che sarà comunque in campo domenica 2 aprile per sostenere i bambini del minirugby che giocheranno il 1° Torneo del Drago organizzato dalla Ternana Rugby presso il proprio impianto a San Giovanni.

RUGBY FEMMINILE: GRANDE FESTA PER LE RAGAZZE

Domenica mattina grande festa per il primo raggruppamento femminile interregionale categorie Under 15 e Under 17 organizzato a Terni dalla società rossoverde. Quasi cento le rugbiste partecipanti all’evento provenienti da Lazio, Marche, Abruzzo e Umbria. Presente anche Cristina Tonna, coordinatrice dell'attività femminile della Federazione Italiana Rugby. Ottima la partecipazione delle ragazze Under15 ternane che come sempre giocano in squadra con le altre pari età umbre. Parte a rilento la formazione umbra nella prima partita contro il Cisterna Rugby. La maggiore esperienza delle ragazze laziali si fa sentire e il gioco alla mano delle ragazze umbre, normalmente più fluido, non riesce ad esprimersi al meglio. Ne scaturisce un match molto spezzettato che viene vinto dalle neroverdi per 3 mete a 1. Altro approccio nella seconda partita contro la rappresentativa Marche. Finalmente le ragazze trovano il giusto ritmo e riescono a esprimere il loro potenziale. Ottima anche la fase difensiva che chiude le porte alle veloci ragazze marchigiane. Risultato finale che vede l’Umbria vincere per 4 a 2 e grande soddisfazione per Coach Ginevra Cimino, allenatrice Ternana Rugby e Tecnico Regionale per lo sviluppo Rugby femminile.

UNDER 15: DERBY AL PERUGIA JUNIOR

Il weekend ovale ternano inizia sabato pomeriggio con la Under 15 che ospita a Terni i ragazzi del Rugby Perugia Junior per l’ultima giornata di campionato. Ben sedici i ragazzi ternani presenti al San Valentino con il ritorno in campo di Barcaroli dopo lungo stop. A disposizione di Coach Ruisi anche alcuni ragazzi del Rugby Gubbio con cui la società rossoverde sta condividendo il progetto sportivo in questa categoria. Partono intimoriti i ragazzi rossoverdi che subiscono la pressione degli ospiti non riuscendo per diversi minuti ad uscire dalla propria metà campo. Da questo costante pressing nascono due mete che sfruttano le grandissime capacità dei trequarti biancorossi nel gioco aperto. Ternana che con il cuore cerca di rientrare in partita. Buoni gli spunti in alcune fasi ma la fisicità e la tecnica dei ragazzi perugini è molto alta e il primo tempo si conclude con altre 3 mete per gli ospiti. Maggiore equilibrio nella ripresa anche per gli scambi intervenuti nell’intervallo come da nuovo protocollo regionale per l’Under 15 modalità Consolidamento. Coach Ruisi commenta così la prestazione dei suoi: “Continuiamo a fare passi in avanti dal punto di vista fisico e tecnico. È importante che i ragazzi aumentino la consapevolezza dei loro mezzi e scendano in campo con maggiore grinta ed è su questo che ci concentreremo nella parte finale della stagione”. Settimana di allenamenti in preparazione di domenica 2 aprile dove la U15 parteciperà al Torneo "Città di Viterbo".

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie B
38a di campionato, 10/5/2024
Feralpisalò - Ternana 0 - 1