Praticare sport è una delle attività più impegnative perché richiede costanza, sforzo fisico e mentale. A qualsiasi sportivo, anche amatoriale, sarà capitato di riportare un trauma o un infortunio, che ha costretto all'immobilità per qualche tempo. E’ molto facile avere incidenti durante la pratica di uno sport, specialmente se non ci si prepara adeguatamente all'attività fisica.



La fisioterapia è indispensabile per rimettere in salute gli atleti e gli sportivi in caso di incidenti di percorso. Una delle tecniche curative più usata per diversi tipi di traumi è la laserterapia. La quantità di energia che il LASER fornisce durante il trattamento consente tempi di cura e guarigione molto brevi, cicli di terapie ridotti, ottimi risultati ad ogni seduta e un rapido ritorno all'attività anche nello sport.

COS'È LA LASERTERAPIA?

La Laserterapia è una terapia che si avvale di un laser ad alta potenza , portando a una importante riduzione del dolore (effetto antalgico) e una rapida guarigione dei tessuti danneggiati (effetto antinfiammatorio). La caratteristica più importante di questa terapia è l'eccellente profondità di azione, che varia a seconda del trattamento e della patologia, senza causare danni ai tessuti.
Prima dell'avvento di questa tecnologia era impossibile trasferire alle strutture muscolari, tendinee e articolari situate in profondità una quantità sufficiente di energia tramite l'utilizzo di un laser per stimolarle e indurne la guarigione, questo a causa della perdita di intensità ma mano che si raggiungono gli strati più profondi. Con la laserterapia tradizionale l'unico modo per raggiungere lo scopo era quello di aumentare la potenza del laser, rischiando però di danneggiare la cute e la sottocute. Oggi grazie all'introduzione del laser ad alta potenza che eroga un raggio luminoso a impulsi anziché continuo, questo ostacolo è stato superato.



QUANDO USARE LA LASERTERAPIA?

L’utilizzo di questa terapia è particolarmente indicato per contrastare infiammazioni da sovraccarico od originate da un trauma, per la riabilitazione motoria a seguito di un'operazione chirurgica e successivamente alla rimozione di gessi o fasciature rigide per usufruire delle capacità antinfiammatorie e agevolare la ripresa muscolare. È consigliato a chi pratica sport di ricorrere immediatamente alla laserterapia in casi di infiammazioni per poter riprendere il prima possibile la propria attività ed evitare che il problema si verifichi di nuovo, con il rischio di un'infiammazione cronica.



INDICAZIONI TERAPEUTICHE

Artrosi e processi degenerativi della cartilagine
Borsiti, sinoviti, capsuliti, epicondiliti, sindrome da impingement
Tendiniti e tenosinoviti
Edemi ed ematomi da trauma
Patologie post-traumatiche o da sovraccarico
Sindromi adduttorie, distorsioni tibio-tarsiche, entesiti, condropatie rotule e in traumatologia sportiva
Tendinopatie (tendiniti, peritendiniti, tenosinoviti, tendiniti inserzionali e calcifiche, tendinosi, lesioni parziali)
Lesioni muscolari
Traumi distorsivi ed edemi post-traumatici
Sinoviti e borsiti
Rachialgie e lombalgie
Osteocondrite disseccante e lesioni osteocondrali
Sindrome fibromialgica
Osteoartrosi
Condropatie degenerative

CONTROINDICAZIONI

Si sconsiglia assolutamente l'uso di lampade abbronzanti o l'esposizione alla luce solare a partire da almeno 15 giorni prima della terapia, durante tutta la sua durata e per almeno 15 giorni dopo l'ultima seduta. È sconsigliato inoltre l'uso di farmaci anti-infiammatori come l'acido acetil salicilico e derivati sia una settimana prima che dopo la terapia.



Presso il centro fisioterapico Murri di via Italo Ciaurro 6 a Terni è possibile eseguire la laserterapia.



Cidat esami diagnostici - visite specialistiche - centro prelievi - medicina del lavoro

LEGGI ANCHE

Holter cardiaco e pressorio: diagnosi contro apnee ed ipertensione notturna

Prevenzione e cura della prostata. I controlli e gli esami da fare

Cura della pelle e dei capelli: dermatologi specialisti, esami e visite

Rinforzare le ossa attraverso l'attività fisica

Ecografia mammaria e screening mammografico

Nuovo macchinario per la TAC Odontoiatrica Cone Beam

La risonanza magnetica per una corretta riabilitazione

Nuovo ambulatorio odontoiatrico Cidat: il tuo dentista di fiducia

Cidat presenta il nuovo centro di gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Benefici e vantaggi della ginnastica posturale. Come e dove praticarla

L'importanza di una sana e corretta alimentazione (per sportivi e non)

Se il problema non è dove si manifesta. La rieducazione posturale Mezieres

Come e quando effettuare una risonanza magnetica nucleare

Cidat: "La tecnica del Pompage per curare algie, contratture, artrosi"

Pubalgia traumatica, cronica e in gravidanza. Come prevenire e curare

Prevenzione, diagnosi e cura delle patologie legate alla spalla

La TECAR nello sport: recupero veloce e allenamento senza interruzioni

Dott. Roberto Teodoro Bock (Centro Cidat): "Sport...l'amico del cuore"

Cidat: "Le visite medico sportive e come azzerare i tempi di attesa"

Ortopedia e traumatologia: come ridurre i rischi di traumi al ginocchio

Come favorire il recupero dopo un trauma grazie alla Fisioterapia

ALTRI ARTICOLI

CERCA NEL SITO

ULTIME GARE DISPUTATE

Serie C gir.C
9a di campionato, 13/10/2019
Bari - Ternana 2 - 0
Eccellenza
6a di campionato, 13/10/2019
Assisi Subasio - Orvietana 0 - 0
Narnese - Lama 1 - 0
Promozione gir. B
6a di campionato, 13/10/2019
Vis Foligno - Romeo Menti 3 - 1
Viole - Campitello 2 - 3
San Venanzo - AMC 98 0 - 0
Olympia Thyrus - Athletic Bastia 2 - 0
Montecastello Vibio - Giove 2 - 2
Massa Martana - Montefranco 1 - 1
Amerina - Clitunno 2 - 3